13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Trovato il corpo senza vita di Giuliano De Marchi

Trovato il corpo senza vita di Giuliano De Marchi

Si è concluso in serata il recupero del corpo senza vita di Giuliano De Marchi, medico e alpinista bellunese
scomparso venerdì durante una scialpinistica sull’Antealo e morto a causa dei gravi traumi riportati durante una caduta. Qualche minuto prima di far rientrare l’elicottero dell’Air service center, che stava coadiuvando i soccorsi nei sopralluoghi dall’alto, l’equipaggio ha individuato il corpo bloccato tra la roccia e la neve in un crepaccio del canalino Lindemann, a circa 2.400 metri di quota, sopra forcella Piccola. L’elicottero ha sbarcato i soccorritori di San Vito e Pieve di Cadore, per poi accompagnare in quota un’altra squadra. Con il
timore che il cielo potesse di nuovo chiudersi, e la nebbia impedire l’avvicinamento del velivolo, dopo aver ricomposto e imbarellato la salma, i tecnici la hanno calata lungo il nevaio per circa 300 metri. In un punto più accessibile, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha potuto imbarcare la barella che è poi stata trasportata a valle. La salma è quindi stata affidata al carro funebre.

Share
- Advertisment -



Popolari

Progetto “Alps 2030”. Ultimi giorni per le candidature

Ultimi giorni per presentare la propria candidatura per il progetto “Alps 2030”, promosso da CIPRA, e che vedrà protagonisti anche tre giovani bellunesi: scadono...

Venezia in Cadore 1420-2020. Quasi 5mila visite alla mostra che celebra i 600 anni della dedizione del Cadore alla Serenissima

Si è conclusa sabato 28 settembre e i numeri anche per l’esposizione estiva di quest’anno sono importanti, nonostante le misure restrittive imposte dalla normativa...

Confermato il servizio di controllo con e-bike nei sentieri dalla polizia a Cortina

La fase di sperimentazione del controllo del territorio lungo i sentieri e nei rifugi dolomitici del personale della Polizia di Stato in sella alle...

Cordoglio per la morte di Bepi Tormen

«La scomparsa improvvisa di Bepi Tormen ci lascia senza parole. La Provincia perde un validissimo consulente, un ricercatore che da anni collaborava con noi». Il...
Share