13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 3, 2022
Home Cronaca/Politica Crollo alla Gabelli: la Provincia offre una soluzione al Comune di Belluno

Crollo alla Gabelli: la Provincia offre una soluzione al Comune di Belluno

Il presidente della Provincia di Belluno, Sergio Reolon, ha proposto oggi al sindaco di Belluno la disponibilità dell’ente a risolvere il problema delle scuole elementari Gabelli, il cui edificio è inagibile a causa del crollo di un solaio. Se il Comune sarà d’accordo la Provincia potrà acquisire un prefabbricato per la sistemazione di 15
aule degli uffici e dei servizi. La soluzione, a carico della Provincia, permetterebbe di mantenere l’unità della scuola e di contenere i disagi dei bambini, delle loro famiglie, degli insegnanti e del personale amministrativo. La lettera di Reolon a Prade:
Egregio Signor Sindaco,
a fronte dell’inagibilità delle scuole elementari Gabelli e della conseguente indisponibilità ad uso scolastico dell’edificio, la Provincia è a disposizione attraverso la protezione civile ad intervenire anche con l’acquisizione di un pre-fabbricato atto ad accogliere 15 aule, gli uffici e i servizi in modo da mantenere l’unitarietà della scuola, al fine di provvedere al superamento dell’emergenza e consentire l’avvio regolare dell’anno scolastico 2009/2010. Il pre-fabbricato dovrà essere collocato in area pubblica e idonea. Ciò al fine di creare il minor disagio possibile agli studenti, alle famiglie e agli insegnanti in attesa della ristrutturazione delle scuole stesse.
Siamo comunque disponibili, qualora la proposta fosse ritenuta non idonea, a cercare altre soluzioni condivise.
Colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti.
Sergio Reolon

Share
- Advertisment -

Popolari

La Consulta e i vaccini * di Filiberto Dal Molin

Abbiamo avuto in questi giorni la ventura di sapere come si sono articolate le discussioni e le argomentazioni in tema di obbligo vaccinale anti...

Certificata la presenza della lontra europea in Comelico. De Bon: «Scoperta di grande rilievo. È una specie rara e un indicatore di eccellente qualità ambientale»

La lontra è tornata ad abitare il Bellunese. La scoperta è avvenuta attorno a metà novembre, grazie a una serie di ritrovamenti. L'animale, che...

Violenza sulle donne e lo scivolone della maggioranza * di Ilenia Bavasso

"Io so di non sapere". Ignoranza s. f. . – L’ignorare determinate cose, per non essersene mai occupato o per non averne avuto notizia: i....

Dalle grandi dimissioni all’abbandono silenzioso: le condizioni del lavoro nelle province di Belluno e Treviso

Ricerca della Cisl su un campione di 2.550 lavoratori e lavoratrici Un giovane su 6 ha cambiato lavoro nell'ultimo anno: 4.765 dimissioni volontarie nel primo...
Share