13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Società, Associazioni, Istituzioni Il gruppo folkloristico I Légar” in Lussemburgo con i Bellunesi nel mondo

Il gruppo folkloristico I Légar” in Lussemburgo con i Bellunesi nel mondo

 I Légar, gruppo folkloristico di Casamazzagno di Comelico, è reduce di una trasferta in Lussemburgo su invito dell’associazione Bellunesi nel mondo avvenuta dal primo al quattro maggio. L’occasione è stata il quarantesimo anniversario delle Famiglie di Lussemburgo e dell’’Est Francia. Assieme al coro femminile di Codissago, il gruppo ha percorso chilometri di strada per portare allegria e le proprie antiche tradizioni presso gli oriundi bellunesi stabilitisi ora in questa terra. La prima giornata di permanenza è stata dedicata alla visita della città di Lussemburgo, città molto interessante, soprattutto dal punto di vista storico ed architettonico. Nella serata vi è stata l’’esibizione dei due gruppi per la Famiglia dei bellunesi  di Lussemburgo presso il Centro Culturale Regionale di Dudelange. L’accoglienza delle varie famiglie di oriundi bellunesi è sempre molto calorosa e famigliare, ed il gruppo de I Légar l’ha già potuto constatare in molte altre trasferte, l’’ultima delle quali è stata nell’ottobre del 2007 in Belgio.Il rapporto di famigliarità e allegria che si instaura è sempre molto forte e gradevole e le esibizioni riscuotono sempre grande successo. Così è stato anche presso la famiglia lussemburghese dove il coro femminile di Codissago ha ravvivato i ricordi con le canzoni popolari, ha trasmesso emozioni e sentimenti, il gruppo de I Légar invece ha proposto i balli tradizionali del Comelico, la vécia, il pàris ed il valzer, portando allegria e gioia con le proprie coreografie, i propri costumi e con le musiche, tradizioni antiche saggiamente conservate da molte generazioni.
La giornata della domenica è trascorsa dai due gruppi presso la Famiglia dell’’Est Francia, nel paese di Aumetz. L’organizzazione della festa e l’accoglienza sono state ottime e subito si è instaurato un bel rapporto d’amicizia con gli emigranti bellunesi che hanno alle spalle ognuno una propria storia, interessante e ricca di curiosità ed avvenimenti, belli e tristi, che sicuramente può raccontare solo chi ha intrapreso la strada dell’emigrazione. Al termine delle esibizioni dei due gruppi è stato proposto di ballare il tradizionale ed antico Pàris, il ballo che ha dato origine al Gruppo de I Légar. Si è creato così un grande cerchio dove i ballerini e gli emigranti bellunesi si sono uniti per danzare, ridere e terminare la festa con gioia. Una bella e allegra trasferta quindi, ed il Gruppo I Légar è grato alla Famiglia dei Bellunesi nel Mondo ed in particolare al suo direttore Patrizio De Martin, Comeliano come noi,  per concedere l’opportunità di portare le proprie tradizioni e i propri usi all’estero, presso i compaesani trasferitisi lontano dalla propria terra. Un grazie perché queste sono occasioni preziose per visitare posti nuovi e soprattutto per vivere bellissimi momenti compagnia di persone fantastiche.

Share
- Advertisment -

Popolari

Cultura e reunion dei Pooh, la giornata bellunese a Casa Sanremo

Red Canzian, Dodi Battaglia, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Di nuovo insieme per la prima serata di Festival, con un aneddoto tutto longaronese. Perché...

Il lupo della Sportful Dolomiti Race domani ulula a Casa Sanremo 

Domani la Sportful Dolomiti Race sbarca a "Casa Sanremo", l'area ospitalità della famosa manifestazione canora. Il ciclismo in provincia dii Belluno sarà l'argomento della trasmissione "Buongiorno Sanremo" di domani, mercoledì...

Successo per l’occhialeria veneta allo stand della Regione Veneto al Mido. Presenti 5 aziende bellunesi

A Mido la Regione del Veneto mette a disposizione di 5 aziende venete del settore dell'occhialeria uno spazio nel proprio stand regionale. La Regione del...

Interreg Italia-Austria. Conoscere la storia e i beni culturali nell’area Dolomiti live.

Il programma di febbraio nei musei cadorini è ricco e variegato: laboratori, dimostrazioni, concerti, escursioni consentiranno a bambini e adulti di imparare e approfondire...
Share