13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Cronaca/Politica La foto del giorno: la “vela” pubblicitaria di Bottacin in pieno centro...

La foto del giorno: la “vela” pubblicitaria di Bottacin in pieno centro in zona vietata. Tolleranza zero, ma per 3-4 ore l’autocarro sosta indisturbato. Provate a farlo voi…

D’accordo, siamo alle ultime battute della campagna elettorale. E piazza dei Martiri, proprio davanti al Deon è un posto ideale per piazzare una bella “vela” con le immagini di Bottacin fronte piazza, e quella di Bossi rivolta ai giardini. Oggi è una bella giornata di sole, c’è un sacco di gente che passa. Impossibile non vedere quella pubblicità. Peccato che l’autocarro “vela” sia in zona vietata e, per di più, chiuda l’uscita del parcheggio delle moto, costrette a fare il salto del marciapiede. Per il principio della “tolleranza zero”, del “Codice Salmaso” (opss chiedo scusa, il comandante è in malattia. Auguri. Quando c’era lui queste cose non succedevano, era bravissimo a controllare chi parcheggiava), del controllo del territorio, della videosorveglianza ecc.,  non si capisce come mai un autocarro pubblicitario possa sostare ore in divieto in pieno centro senza che nessuno lo inviti ad andarsene. Provate a farlo voi se vi riesce di farla franca. D’accordo che per un pilota di rally, un amante dei motori com’è Bottacin, il parcheggio non è mai abbastanza vicino al negozio, al bar, e all’ufficio. Ma se da candidato fa piazzare un autocarro in centro in pieno divieto, da presidente, qualora lo diventi, potrebbe trasformare l’intera Provincia in un formidabile drive in senza regole.

Share
- Advertisment -

Popolari

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...
Share