13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Cronaca/Politica Occupazione della scuola di Levego: condannati i giovani del Bl.itz

Occupazione della scuola di Levego: condannati i giovani del Bl.itz

Dio perdona, Prade no. Non è un vecchio film di cow-boy, ma l’esito del processo che ieri ha visto alla sbarra i ragazzi “disobbedienti” del Bl.itz e dove il sindaco di Belluno ha ribadito la denuncia di occupazione di edificio pubblico in relazione ai fatti di Levego, accaduti lo scorso anno, quando i giovani hanno occupato la scuola abbandonata che si trova lungo la sinistra Piave, chiedendo fosse destinata come nuovo spazio di aggregazione per i ragazzi e la gente del quartiere. Tutti gli imputati, dopo il rifiuto di Antonio Prade di ritirare la denuncia, hanno preferito avvalersi della possibilità di pagare il decreto di condanna, patteggiando e andando così incontro a una pena minore. Solo uno di loro, L.B. (difeso dall’avvocato Gino Sperandio), ha scelto di sottoporsi al processo, ed è stato condannato dal giudice Arturo Toppan a pagare 700 euro di multa (il pm aveva chiesto anche 40 giorni di carcere). Un epilogo scontato, dopo il rifiuto di Prade di ritirare la denuncia come gli avevano chiesto i giovani “disobbedienti”. E un’occasione persa per chi, da primo cittadino, invece di un popolare e opportuno “beau geste”, si compiace di fare di questa città tranquilla un far-west a tolleranza politica zero.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Ulss 1 Dolomiti acquista attrezzature per oltre 1 milione di euro

Sono state acquisite, tramite le procedure previste dal Decreto Rilancio, altre attrezzature sanitarie utili, tra cui una nuova TAC per l’ospedale di Belluno, che...

Furto in abitazione a Feltre

Feltre, 24 febbraio 2021 - Nella tarda mattinata di oggi, i carabinieri della Stazione di Feltre sono intervenuti in un'abitazione di via Farra a...

Rinnovo cariche all’Ebav. Alessandro Conte (Cna Veneto) alla presidenza. Giannino Rizzo (Uil) vice presidente. Nel consiglio Rudy Roffarè (Cisl Veneto)

Venezia 24 febbraio 2021 – L'assemblea EBAV riunitasi martedì 23 febbraio, ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione dell'Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto e ha nominato...

Scuola. L’assessore regionale Donazzan scrive al ministro Bianchi: investire su organici. 3mila docenti licenziati perché in possesso del vecchio diploma magistrale

Venezia, 24 febbraio 2021   “Ho colto con favore l’invito del Ministro Bianchi ad avviare una positiva interlocuzione con i territori a partire dal raccogliere...
Share