13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica "Impotentia coeundi", La Lega è incapace di generare il proprio candidato per...

“Impotentia coeundi”, La Lega è incapace di generare il proprio candidato per la Provincia

“Impotentia coeundi” è l’inesorabile diagnosi di coloro che fino all’altro ieri non perdevano occasione per proclamare “ce l’abbiamo duro”! I vertici bellunesi della Lega, infatti, anche oggi a ventidue giorni dalla scadenza per la presentazione delle liste, tacciono. Incapaci di dare alla luce un candidato legittimo, un loro figlio, una camicia verde, un uomo dal pedigrée padano, che riesca a fronteggiare Sergio Reolon. La riunione di ieri pomeriggio in via Bellerio a Milano dello Stato maggiore della Lega, del resto, non ha messo in discussione il “Patto di Arcore” secondo il quale le Province di Venezia, Rovigo e Belluno sono state assegnate al candidato della Lega. Mentre le Province di Padova e Verona e il Comune di di Padova va al candidato del Pdl.  Ancora ventidue giorni per decidere l’uomo che rappresenterà il centrodestra. Per la campagna elettorale oramai il ritardo è conclamato. Una situazione grottesca, che scredita la classe dirigente della Lega bellunese nei confronti dei vertici milanesi. D’ora in avanti nessuno potrà più lamentarsi se i candidati bellunesi verranno estratti a Milano! Per manifesta incapacità dei dolomitici.

Share
- Advertisment -

Popolari

Costan di Limana: cassa integrazione ordinaria dal 12 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra Epta e le rappresentanze sindacali per fare il punto sulla situazione dello stabilimento...

Rapina al negozio Ardivel di Ponte nelle Alpi. Identificati i due minorenni presunti responsabili. Uno in carcere l’altro in comunità

Rapina pluriaggravata, lesioni personali (per ora la prognosi del titolare del negozio è di 30 giorni, ma potrebbe essere più grave), porto abusivo di...

Minacce al premier Giorgia Meloni. La solidarietà di Zaia

Venezia, 7 dicembre 2022   -   “Ancora una volta una violenza verbale, segnale pericoloso di disprezzo delle persone e della democrazia, colpisce un rappresentante delle...

Ristoranti che passione. Uscita la guida 2023

Sempre di grande interesse, l’appuntamento annuale con la presentazione della nuova Guida 2023 “Ristoranti Che Passione” che ha visto la partecipazione di molti ospiti,...
Share