13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Cronaca/Politica Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Lavori in Crepadona. La copertura del chiostro sarà pronta a settembre

Nonostante l’interruzione forzata di due mesi a causa dell’emergenza sanitaria covit, la nuova copertura prefabbricata del cortile interno della Crepadona non subirà ritardi e sarà pronta per il prossimo settembre.  A confermarlo, questa mattina, durante il sopralluogo per la stampa, il direttore del cantiere Alessio Sovilla.

La rimozione del cubo di Botta, realizzato nel 2007 per la mostra “Tiziano. Belluno, l’ultimo atto” e gli scavi alla pavimentazione ne cortile interno, hanno rivelato la presenza di un antico abitato romano – come ha spiegato l’archeologo Davide Pacitti incaricato dalla Sopraintendenza per i Beni Archeologici per il Veneto – con murature dell’altezza di 80 cm spogliate però della pavimentazione, probabilmente durante il periodo medioevale. L’abitato della Belluno romana coincideva con la Belluno medievale, mentre le sepolture, la necropoli stava all’esterno delle mura.

La particolarità di questi resti – ha osservato l’assessore Franco Frison – è che l’orientamento del fabbricato nel tempo ha mantenuto quello della griglia originaria romana. La nuova copertura che sarà realizzata, renderà utilizzabile il chiostro anche in caso di maltempo, un nuovo spazio quindi fruibile per la città.

Si intravede dunque una continuità – ha aggiunto l’assessore Marco Perale – nell’assetto della città, che nel tempo ha sempre mantenuto la sua conformazione originaria.

Share
- Advertisment -



Popolari

Fondo Comuni confinanti: presentata ai sindaci la nuova intesa

Il Comitato paritetico per la gestione dell'Intesa sui fondi di confine ha incontrato ieri a Belluno una trentina di sindaci dei Comuni di prima...

Sono 197 i verificati alla 46ma Alpe del Nevegal 2020

La 46ma Alpe del Nevegal è entrata nel vivo con il completamento, “sul campo”, delle verifiche dei 203 piloti iscritti alla gara inaugurale della...

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...
Share