13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Cultura e spettacoli, tempo libero, benessere, fuori provincia Cuochi di Terra: appuntamento al Fashion Festival Design di Treviso dal 22...

Cuochi di Terra: appuntamento al Fashion Festival Design di Treviso dal 22 settembre all’8 ottobre

Silvia Capellazzo (Docente di cucina 100% vegetale), Gennaro Alfieri (Pizzeria all’Incrocio), Marco Boscarato (Casa La Buona Stella), Marco Bortolini (Ristorante Da Gigetto), Alberto Toè (Ristorante Le Cementine), Ermanno Zago (Ristorante Le Querce) e Pierchristian Zanotto (Ristorante Gambrinus) sono i Cuochi di Terra, gruppo operativo dal 2017 che giovedì 30 aprile si è ufficialmente presentato alla stampa.

La presentazione, che doveva svolgersi nella cornice del Museo di Santa Caterina il prossimo 26 maggio, in occasione di un evento rimandato a causa dei recenti provvedimenti ministeriali, si è svolta oggi online ed è stata trasmessa in diretta sul canale Facebook di Cuochi di Terra.

Grazie alla competente e dinamica conduzione di Carlo Vischi – già direttore editoriale delle collane Gribaudo legate al mondo dell’alta ristorazione, da otto anni occupato in progetti di ambito digitale nei settori dell’horeca, dell’agroalimentare e del turismo – i Cuochi di Terra hanno potuto presentare il gruppo nelle sue generalità e parlare di quanto ciascuno – nelle rispettive attività – mette in pratica per trasformare un pensiero comune in azioni concrete.

Dalle cucine dei ristoranti, passando per il mondo della pizza fino a giungere ai corsi di formazione, i sette professionisti operativi nella Marca, basano le proprie attività su tre fondamenta: cucina, condivisione, sostenibilità.

Sebbene ciascuno abbia una propria consolidata identità e tra loro rappresentino aziende diverse, i Cuochi di Terra sono accomunati dagli stessi valori: lavorare nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo; nel fare questo la cucina diventa il luogo dove tutto ciò prende forma, la condivisione – di conoscenze ed esperienze – il mezzo, la sostenibilità il fine.

“Ciò che più ci contraddistingue è l’attenzione che riserviamo all’uomo – affermano – a partire dai produttori, che scegliamo tra chi opera nel rispetto dell’ambiente e può garantirci un prodotto buono e sano, passando per i collaboratori, che condividono i nostri stessi valori, fino ai clienti che sono i destinatari del nostro messaggio e delle nostre scelte: la sostenibilità è un percorso da compiere assieme”

Grazie all’intervento di ospiti strettamente legati al settore, quali Febo Leondini, del Master in Trade Management della Luiss Business School, Simone Salvini e Andrea Tortora tra gli chef stellati, il gruppo ha potuto esprimere anche la propria visione sul futuro della ristorazione: dopo la tempesta arriva sempre l’arcobaleno. Dovendo ripartire da zero, si può scegliere come ricominciare; per questo motivo il confronto e la condivisione acquisiscono oggi ancora più valore.

Il gruppo di Cuochi di Terra è attualmente attivo nelle pagine social, dove condivide contenuti formativi che toccano diversi aspetti del mondo della cucina e dell’alimentazione e sui quali, prossimamente, verrà pubblicato anche un calendario di eventi, tra cui la partecipazione del gruppo al Fashion Festival Design che avrà luogo a Treviso dal prossimo 22 settembre fino all’8 ottobre.

Share
- Advertisment -



Popolari

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...

Salone dei Gesuiti: aperto l’accesso al solaio

Proseguono a ritmo serrato i lavori di riqualificazione urbana all'ex Chiesa dei Gesuiti di Via Tasso: questa mattina sopralluogo con l'assessore alla rigenerazione urbana,...
Share