13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 12, 2020
Home Cronaca/Politica Emergenza Covid nelle case di riposo. 5 Stelle Veneto: "Zaia in ritardo...

Emergenza Covid nelle case di riposo. 5 Stelle Veneto: “Zaia in ritardo su una situazione drammatica”

”Mentre in Veneto uno dei costi più alti del coronavirus lo stanno pagando gli ospiti delle case di riposo e gli operatori sanitari che se ne prendono cura, Zaia e Lanzarin hanno finalmente annunciato il lancio di un programma speciale di intervento sanitario. Ne siamo lieti: è proprio il caso di dire meglio tardi che mai. Solo due giorni fa, malgrado i numeri drammatici fossero ormai noti, Zaia non aveva trovato di meglio che duramente attaccare le case di riposo e le loro gestioni, sostenendo che la regione non aveva nei loro confronti né competenza né responsabilità.

A dirlo sono i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle del Veneto Jacopo Berti, Erika Baldin, Manuel Brusco, Simone Scarabel.

Sotto accusa per aver sottovalutato il problema, ragionando come sempre in termini di comunicazione, Zaia ha forse ritenuto che l’attacco alle RSA fosse la sua migliore difesa. Ma non è così che si affrontano i problemi. Parliamo di vite umane, non di social.
Si è deciso a dare qualche segnale solo dopo che Uneba Veneto, Anffas, Confcooperative Federsolidarietà, Lega Coop e Uripa sono arrivati a rivolgergli l’appello che un tempo il comandante De Falco aveva indirizzato a Schettino: “Governatore Zaia, non scenda dalla nave dei più fragili!”.
La nostra – concludono i 5 Stelle veneti – non vuole essere una polemica, ma un richiamo alla serietà e ad occuparsi delle case di riposo, ormai allo stremo. Mai come adesso infatti occorre moltiplicare gli sforzi per tutelare la salute dei nostri concittadini più a rischio.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Quindicenne perde la vita sull’argine del Piave schiacciato tra i massi. Allarme per un ragazzino morso da una vipera

Belluno, 11 - 08 - 20 Attorno alle 16 la Centrale del 118 è stata allertata per un ragazzo 15enne rimasto incastrato tra due...

Anziano parte da Cremona per trovare l’amico di Belluno, ma a Ferrara si perde

Era partito qualche giorno fa dalla provincia di Cremona per ritrovarsi con un amico della provincia di Belluno. Domenica scorsa, non vedendolo arrivare è...

I proprietari del Nevegal in assemblea

Sabato 8 agosto 2020 si è tenuta presso la Sala comunale ex Hall del Complesso Le Torri del Nevegal la prima Assemblea dell’Associazione Proprietari...

Il progetto di Belluno Alpina: alle ex scuole di Ronce la sede per un nuovo consorzio forestale. Dal Farra: “Ora è fondamentale curare il...

“Il territorio ha bisogno di cura e manutenzioni: il bosco avanza, consumando i prati e marcendo in piedi, e i turisti chiedono pulizia. Smettiamo...
Share