13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica Pubblicato il nuovo Decreto Conte. L'intervento del sindaco di Belluno Massaro con...

Pubblicato il nuovo Decreto Conte. L’intervento del sindaco di Belluno Massaro con l’elenco delle attività consentite

Belluno, 22 marzo 2020 – Pubblichiamo l’intervento del sindaco di Belluno Jacopo Massaro che annuncia il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte,  pubblicato questa sera, con l’allegato che indica le attività che potranno continuare la loro attività e la produzione. Queste misure sono in vigore da lunedì 23 marzo:

1) alle persone è vietato trasferirsi o spostarsi con trasporto pubblico o con trasporto privato in un ALTRO COMUNE. È consentito farlo solo per motivi di lavoro, di salute o di assoluta urgenza che deve essere provata. Questa norma è attiva già DA OGGI, domenica 22 marzo, inserita in un’ordinanza del Ministero della Salute e del Ministero dell’Interno.
ATTENZIONE: inoltre da lunedì 23 non ci si può più spostare dal luogo in cui ci si trova, neppure per tornare alla propria residenza.

2) sono sospese tutte le attività produttive (fabbriche) e commerciali salvo quelle indispensabili (elencate sotto).
Le aziende non elencate hanno tempo fino al 25 marzo per completare le attività prima della sospensione, compresa la spedizione delle merci (verificate quindi con i vostri datori di lavoro cosa intendono fare in questi giorni!).
In ogni caso tutte le aziende potranno continuare a lavorare, se riescono a farlo, a distanza, con Smart working (lavoro agile), telelavoro o consegne a domicilio.

3) le attività professionali non sono sospese, ma anche loro devono adottare forme di lavoro agile e protocolli di sicurezza.

4) le pubbliche amministrazioni, i servizi di pubblica utilità, i servizi essenziali sono aperti, ma sempre privilegiando lo Smart Working e la sicurezza sul posto di lavoro. Resta inteso che sono chiusi ovviamente musei, luoghi della cultura, scuole e luoghi di istruzione.

TUTTE le disposizioni (queste e quelle che abbiamo già illustrato e commentato nei post precedenti relative ai parchi etc.) sono in vigore fino al 3 aprile.

ELENCO DELLE ATTIVITÀ CONSENTITE:
(sono riportati il codice ATECO e la DESCRIZIONE)
01
Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali
03
Pesca e acquacoltura
05
Estrazione di carbone
06
Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale
09.1
Attività dei servizi di supporto all’estrazione di petrolio e di gas naturale
10
Industrie alimentari
11
Industria delle bevande
13 .96 .20
Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali
13.94
Fabbricazione di spago, corde, funi e reti
13.95
Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)
14.1 2.00
Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro
16 . 24.20
fabbricazione di imballaggi in legno
17
Fabbricazione di carta
18
Stampa e riproduzione di supporti registrati
19
Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
20
Fabbricazione di prodotti chimici
21
Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici
22.1
Fabbricazione di articoli in gomma
22.2
Fabbricazione di articoli in materie plastiche
23.19.10
Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia
26.6
Fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche
27.1
Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici e di apparecchiature per la distribuzione e il controllo dell’elettricità
28.3
fabbricazione di macchine per l’agricoltura e la silvicoltura
28.93
Fabbricazione di macchine per l’industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori)
28.95 .00
Fabbricazione di macchine per l’industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)
28.96
Fabbricazione di macchine per l’industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)
32 .50
Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche
32 .99.1
Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza
32 .99.4
Fabbricazione di casse funebri
33
Riparazione e manutenzione installazione di macchine e apparecchiature
35
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
36
Raccolta, trattamento e fornitura di acqua
37
Gestione delle reti fognarie
38
Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali
39
Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti
42
Ingegneria civile
43.2
Installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni
45.2
Manutenzione e riparazione di autoveicoli
45.3
Commercio di parti e accessori di autoveicoli
45.4
Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori
46.2
Commercio all’ingrosso di materie prime agricole e animali vivi
46.3
Commercio all’ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del ta acco
46.46
Commercio all’ingrosso di prodotti farmaceutici
46.49.2
Commercio all’ingrosso di libri riviste e giornali
46.61
Commercio all’ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e utensili agricoli, inclusi i trattori
46.69.19
Commercio all’ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto
46.69.91
Commercio all’ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico
46.69.94
Commercio all’ingrosso di articoli antincendio e infortunistici
46.71
Commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti per autotrazione, di combustibili per riscaldamento
49
Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte
so
Trasporto marittimo e per vie d’acqua
51
Trasporto aereo
52
Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti
53
Servizi postali e attività di corriere
55.1
Alberghi e strutture simili
j (DA 58 A 63)
Servizi di informazione e comunicazione
K (da 64 a 66)
Attività finanziarie e assicurative
69
Attività legali e contabili
70
Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale
71
Attività degli studi di architettura e d’ingegneria ; collaudi ed analisi tecniche
72
Ricerca scientifica e sviluppo
74
Attività professionali, scientifiche e tecniche
75
Servizi veterinari
8.1
Servizi di vigilanza privata
80 .2
Servizi connessi ai sistemi di vigilanza
81.2
Attività di pulizia e disinfestazione
82 .20.00
Attività dei call center
8 2.92
Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi
82.99.2
Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste
84
Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria
85
Istruzione
86
Assistenza sanitaria
87
Servizi di assistenza sociale residenziale
88
Assistenza sociale non residenziale
94
Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali
95 .11.00
Riparazione e manutenzione di computer e periferiche
95.12.01
Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari
95.12.09
Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni
95.22 .01
Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa
97
Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico

Share
- Advertisment -

Popolari

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...
Share