13.9 C
Belluno
venerdì, Giugno 5, 2020
Home Sanità Distribuzione mascherine. Le Farmacie Rurali d'Italia fanno appello a Conte

Distribuzione mascherine. Le Farmacie Rurali d’Italia fanno appello a Conte

Le Farmacie Rurali d’Italia bussano al Governo: per la vendita delle mascherine serve una normativa chiara. Una distribuzione capillare in tutta Italia con l’aiuto della Protezione civile e un prezzo fissato per tutti, per evitare speculazioni.

In piena emergenza sanitaria il gruppo che riunisce i farmacisti delle aree non urbane del territorio nazionale chiede attenzione sul tema dei dpi, i dispositivi di protezione individuale. Lo fa con una lettera, rivolta al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli. La richiesta è precisa e chiara: una normativa perché la distribuzione delle mascherine sia affidata in esclusiva alle farmacie, solo per il periodo emergenziale, perché sia fissato un prezzo giusto per il dispositivo così da stoppare le speculazioni che stanno fiorendo ed evitare approvvigionamenti esagerati attraverso la prescrizione con ricetta medica. L’ipotesi si spinge fino alla possibilità di rendere gratuiti i dpi.

“Le mascherine ormai sono introvabili – dichiarano i rappresentanti del gruppo, i farmacisti Pasquale Sechi, Luigi Sauro, Alfredo Orlandi e Roberto Grubissa -, noi le ordiniamo ma la merce non viene recapitata da settimane. Le persone hanno bisogno di sentirsi più sicure e noi abbiamo il compito di fornire loro i modi per proteggersi. In questo momento il dpi è un bene di prima necessità, serve una normativa chiara per la sua distribuzione”.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Arma dei carabinieri festeggia il 206mo anniversario dalla fondazione

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario...

Tre posti di agente di polizia locale a Belluno. Domande entro il 6 luglio

Il Comune di Belluno ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di tre agenti di Polizia locale,...

Promozione turistica. Gestione IAT di piazza Duomo e Infopoint in Nevegal al Consorzio Dolomiti Prealpi

Sarà il Consorzio Dolomiti Prealpi a gestire le attività di informazione e promozione turistica attraverso l'ufficio di Piazza Duomo e l'Infopoint del Nevegal. Cinque le...

L’Ulss Dolomiti acquista 12 ecografi

L’Ulss Dolomiti ha deliberato l’acquisto di 12 ecografi per un valore totale di oltre 785.000 euro IVA compresa. L’Ulss Dolomiti ha aderito alla gara indetta...
Share