13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Riflettore Coronavirus. Incontro in Prefettura tra istituzioni, categorie e sindacati

Coronavirus. Incontro in Prefettura tra istituzioni, categorie e sindacati

Belluno, 28 febbraio 2020  –  In data odierna le Organizzazioni sindacali provinciali della Cgil, Cisl e Uil hanno partecipato all’incontro convocato in Prefettura con tutte le associazioni di categoria, l’Ulss 1, organi di controllo, ordini militari e istituzioni della provincia di Belluno per fare il punto sulla situazione per la gestione delle problematiche legate al Coronavirus.

Le parti sociali, tra cui il sindacato, hanno fatto il punto della situazione sulle difficoltà di gestione del rischio sanitario in tutti i luoghi di lavoro. Il tavolo ha ricevuto un puntuale aggiornamento sullo stato delle cose e ricevendo rassicurazioni sul sistema organizzativo di prevenzione e di gestione di eventuali episodi di positività messo in campo da parte della ULSS 1.
“Ci siamo concentrati sulla gestione di possibili eccessivi allarmismi – recita la nota dei sindacati a firma dei segretari generali provinciali M. De Carli, R. Roffarè, G. Pisana) – che rischiano di mettere in crisi ulteriormente il sistema economico e sanitario, con il rischio che si intasino i canali di pronto intervento e si dilunghino i tempi di risposta alle emergenze. Dobbiamo mettere nelle giuste condizioni giornalisti e mass media per una corretta informazione anche per permettere di tranquillizzare la cittadinanza con indicazioni puntuali e costruttive non creando ambiguità nelle indicazioni che vengono date dai diversi soggetti istituzionali”.

Cgil Cisl e Uil, insieme alle categorie economiche, si sono soffermate sul rischio economico legato alle disdette sulle prenotazioni turistiche, sull’indotto legato al turismo e sulle attività manifatturiere che soffrono l’approvvigionamento dei semilavorati.

Per limitare le ricadute occupazionali – conclude la nota dei sindacati – servono interventi urgenti di copertura salariale attraverso ammortizzatori sociali per chi oggi ne è sprovvisto (piccole aziende e p. iva).
Rimaniamo in attesa degli sviluppi in questi giorni e di eventuali emanazioni ministeriali in materia entro il 1° marzo.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share