13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Corona virus, ora l'emergenza diventa economica. De Carlo: “Una mozione nei consigli...

Corona virus, ora l’emergenza diventa economica. De Carlo: “Una mozione nei consigli comunali per sostenere le imprese”

La sospensione dei pagamenti di imposte, tasse, mutui e servizi; un sostegno ai lavoratori autonomi, liberi professionisti e titolari d’azienda; la rimodulazione delle imposte dovute, visti i mancati introiti; sostegno ai settori, in particolare quelli commerciale e turistico, gravemente penalizzati dall’allerta: questi alcuni dei punti contenuti nella mozione che Fratelli d’Italia Veneto presenterà nei consigli comunali per ribadire la propria vicinanza al mondo produttivo regionale e nazionale.

“Siamo di fronte a un’emergenza che non è solo sanitaria, ma anche economica: ce lo hanno detto i professionisti e le associazioni di categoria, dagli artigiani agli albergatori passando per i commercianti”, sottolinea il coordinatore regionale FdI, Luca De Carlo. “Un’emergenza che non colpisce solo le zone rosse, ma anche le realtà limitrofe, espandendosi a tutta la regione e al Nord Italia: il panico eccessivo, causato anche da informazioni scarse e confuse, sta mettendo a dura prova il nostro tessuto produttivo. Lo dimostrano nel settore turistico le irrazionali disdette da Venezia alle Dolomiti, territori ancora alle prese con la ripartenza economica dopo l’Acqua Granda e Vaia, ma è tutto il settore economico ad essere ora in forte difficoltà”.

Le stime dell’Ufficio economico di Confesercenti, infatti, prevedono un impatto quantificato nella perdita di circa 3,9 miliardi di euro di consumi e 4,7 miliardi di euro in termini di calo di prodotto interno lordo – Pil, mentre potrebbero essere circa 15.000 le piccole imprese costrette a chiudere, per una perdita totale di posti di lavoro superiore alle 60.000 unità.

Per questo, Fratelli d’Italia ha approntato un pacchetto di interventi da sottoporre al Governo: “Proponiamo soluzioni concrete, non semplici slogan. Le imprese non vivono con le parole, ma con i fatti: per questo, in tutti i comuni che vedono in consiglio un rappresentante di Fratelli d’Italia porteremo questa mozione che ci auguriamo possa ottenere consensi trasversali per dare un segnale di vicinanza e di supporto alle nostre aziende”, evidenzia De Carlo. “Questa mozione, che vuole impegnare Regione e Governo a mettere in atto le iniziative necessarie per evitare il disastro economico, andrà a rafforzare la forza dei parlamentari che andranno a rappresentante il forte disagio degli imprenditori nelle aule del Parlamento”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share