13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Lavoro. Doglioni: "Provvedimenti per sostenere le imprese e un rapido ritorno alla...

Lavoro. Doglioni: “Provvedimenti per sostenere le imprese e un rapido ritorno alla normalità”

Paolo Doglioni

“Ammortizzatori sociali estesi anche e soprattutto alle attività stagionali del turismo e della ristorazione, estensione alle zone gialle dei provvedimenti di sospensione del pagamento di tasse, bollette, cartelle, liquidazioni IVA… già adottati per le zone rosse, un pacchetto straordinario di contributi a sostegno delle perdite economiche che il settore turistico, ma non solo, sta subendo”.

Queste le dichiarazioni di Paolo Doglioni rispetto ad alcune delle richieste immediatamente avanzate da Confcommercio Belluno.

“Già nella giornata di lunedì abbiamo attivato tutti i necessari contatti con il mondo politico e con il nostro sistema associativo regionale e nazionale affinché le istanze della nostra economia territoriale fossero immediatamente sul tavolo del Governo e dei Ministeri. Con la Regione Veneto c’è un costante confronto atto a monitorare la situazione e nel pomeriggio di oggi siamo presenti ad un incontro organizzato da Federalberghi Veneto allo scopo di rappresentare all’assessore Federico Caner la situazione del nostro territorio”

“In più – aggiunge Doglioni – siamo ad esempio in stretto contatto con i Consorzi Turistici del territorio e con la DMO per fotografare al meglio l’evoluzione così da poter aggiornare costantemente i nostri rappresentanti regionali, il Governatore ed i parlamentari bellunesi. Ora, dopo questi primi giorni di emergenza, nella speranza che le acque si plachino, è fondamentale che vengano attivati gli strumenti necessari a contenere ed a limitare i danni subiti dalle nostre aziende”.

“Nello spirito che contraddistingue da sempre la nostra attività associativa – conclude Doglioni – stiamo capillarmente informando i nostri associati con costanti informazioni ed aggiornamenti; d’altro canto abbiamo bisogno di ricevere dal territorio le informazioni su quanto sta quotidianamente accadendo; i nostri uffici sono in questi giorni, più che mai, a disposizione delle attività economiche associate che necessitano di assistenza, informazioni ed aggiornamenti continui. Sotto l’aspetto della comunicazione bisogna invertire la rotta anche se, soprattutto i danni fatti dalla stampa internazionale, stanno pesando davvero molto. Confcommercio Belluno si appella alla politica affinché, pur con le dovute precauzioni legate all’aspetto sanitario dell’emergenza, si torni al più presto alla normalità nella vita quotidiana. Di questo hanno bisogno tanto i cittadini quanto le imprese ”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share