13.9 C
Belluno
martedì, 31 Marzo, 2020
Home Cronaca/Politica Amici dell'Eusalp. Dorfmann e altri 10 eurodeputati lanciano l'iniziativa per la difesa...

Amici dell’Eusalp. Dorfmann e altri 10 eurodeputati lanciano l’iniziativa per la difesa dello spazio alpino

Herbert Dorfmann, europarlamentare

Dare alla regione alpina e alle sue particolari condizioni geografiche la giusta considerazione nel processo legislativo europeo: questo l’obbiettivo dell’iniziativa “Friends of EUSALP”, “Amici della strategia europea per lo spazio alpino”, lanciata giovedì a Bruxelles dall’europarlamentare Herbert Dorfmann con altri dieci eurodeputati.

«In Parlamento Europeo vengono discussi temi, come l’agricoltura di montagna o il traffico transfrontaliero, che interessano da vicino lo spazio alpino. Grazie all’iniziativa “Friends of EUSALP” possiamo fare massa critica e rafforzare la nostra capacità di rappresentare la regione alpina in Parlamento», dichiara Dorfmann.

La strategia EUSALP copre un territorio molto vasto, che comprende le 48 regioni e province autonome che si trovano attorno alla catena alpina, dalla Francia alla Slovenia passando per la Baviera e, in Italia, dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo quindi anche il Veneto e il territorio bellunese; EUSALP include anche Stati non membri dell’Ue, come Svizzera e Liechtenstein.

Da un lato, questo territorio è a tutti gli effetti del motore dell’economia europea; dall’altro, vanno notate le numerose sfide ecologiche, economiche e sociali che attendono questa realtà e che possono essere affrontate al meglio solo attraverso la cooperazione.

Tra i temi che vengono discussi in questo periodo all’interno della cornice di EUSALP figurano problematiche molto sentite anche nel territorio bellunese come le misure contro lo spopolamento delle zone montane, la protezione della biodiversità, la mobilità sostenibile, lo sviluppo di innovazione ed energie rinnovabili e l’armonizzazione delle opportunità di formazione.

Quest’anno la presidenza di EUSALP passa dall’Italia alla Francia, che ha posto l’accento sul cambiamento climatico e la conversione ecologica. Proprio a questo proposito, giovedì Dorfmann ha discusso con il presidente della Regione francese Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Renaud Muselier, che si è detto aperto a una futura cooperazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Wanbao Acc Mel. Donazzan al ministro Patuanelli: “Sconcertati per la scelta del commissario che disattende 6 mesi di gestione collaborativa”

Venezia, 31 marzo 2020  -  L’assessore al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, chiede un incontro con il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli in...

Non usate candeggina per pulire le strade. La segnalazione del WWF Belluno Treviso

Leggiamo nelle vostre pagine dell'iniziativa della provincia di Belluno relativa alla sanificazione delle strade. La cosa lascia alquanto perplessi, perché un provvedimento dai dubbi...

Coronavirus e truffe raccolta fondi e beneficenza. L’allerta della Polizia Postale

Se qualsiasi crimine contro il patrimonio è un atto sbagliato e da censurare, alcuni lo sono particolarmente, specialmente quando riguardano la beneficenza e gli...

La pittrice bellunese Rosanna Cecchet al Tgcom24

Viene da Feltre, Rosanna Cecchet, artista di Spoleto Arte, associazione culturale presieduta da Salvo Nugnes. Con i suoi dipinti sarà al centro del nuovo...
Share