2.8 C
Belluno
venerdì, 28 Febbraio, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Leadership e Community 4.0 Sostenibilità al femminile

Leadership e Community 4.0 Sostenibilità al femminile

Il 15 febbraio 2020, Cortina celebra il talento grazie a Soroptimist Club di Cortina d’Ampezzo.

Anna Maria Tarantola, Karole P.B. Vail, Domitilla Benigni, Cristina Finocchi Mahne si incontrano per la prima volta sul palco del Cinema Eden per raccontare la loro esperienza come “Presidenti”, “Direttori”, “Consiglieri di Amministrazione”: sostantivi al maschile che sempre più si riferiscono a donne in posizione di vertice.

Il progetto nazionale Soroptimist per il 2020 promosso dall’Unione Italiana prevede la sensibilizzazione sul tema della Leadership femminile e Community per la società 4.0 con uno sguardo attento alle realtà sociali, culturali, economiche e turistiche anche in vista dei grandi eventi internazionali che Cortina ospiterà, i Mondiali di sci alpino del 2021 e le Olimpiadi nel 2026.

Il chapter del Soroptimist Cortina, presieduto da Elisabetta Fontana, prende spunto da questi temi di respiro internazionale e li avvicina a un territorio che rappresenta un’eccellenza a livello alpino, nazionale e globale.

Saranno presenti per il saluto istituzionale il Sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianpietro Ghedina e l’Assessore regionale al lavoro e all’istruzione.

Modererà Chiara Costa, responsabile comunicazione di Cortina Marketing.

L’evento gode del patrocinio della Regione Veneto e del Comune di Cortina d’Ampezzo.

Ecco i temi trattati dalle relatrici:

Anna Maria Tarantola

“Più leader donne per uno sviluppo sostenibile”

La dottoressa Anna Maria Tarantola è Presidente della Fondazione Centesimus Annus Pro Pontifice e dell’Associazione Per Milano onlus, illustre accademica italiana, già dirigente della Banca d’Italia, presidente della Rai, Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana.

Karole P. B. Vail

“Il museo come spazio di libertà: la cultura della sostenibilità”

Karole P. B. Vail è direttrice della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia e direttrice per l’Italia della Fondazione Solomon R. Guggenheim. È stata curatrice al Guggenheim Museum di New York dal 1997 al 2017, dove ha curato mostre celebrate a livello internazionale tra cui spiccano Omaggio a Peggy Guggenheim (1998) e Moholy-Nagy: Future Present (2016). È membro di numerosi comitati scientifici come quello del Museo d’arte della Svizzera italiana (MASILugano), del consiglio di Fondazione della Fondazione del Centenario della Banca Svizzera Italiana, ed è co-fondatrice e co-direttrice di Non-Objectif Sud, programma di residenze d’artista e mostre nel sud della Francia.

Domitilla Benigni

“Leadership al femminile alla conquista delle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics)”
La dottoressa Domitilla Benigni CEO Cybersecurity gruppo ELT, Membro fondatore Women 4 Cyber, una delle 100 donne più famose al mondo secondo Forbes.

Cristina Finocchi Mahne

“Nuovi modelli di leadership nell’era ESG e del Reverse mentorship”
La dottoressa Cristina Finocchi Mahne Consigliere di Amministrazione di società quotate (BF-Bonifiche Ferraresi, Elica, Banco Desio, Trevi), Presidente di Comitati Endoconsiliari, è stata membro dell’executive committee di società con capitalizzazione di mercato fino a euro 10 mld. Co-Presidente Italia di Women Corporate Directors Foundation, think tank globale sulla corporate governance, presente nei 5 continenti. Adjunct Professor Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il Soroptimist International d’Italia (www.soroptimist.it) è un’associazione mondiale senza fini di lucro, fondata nel 1921 negli Stati Uniti da donne di elevata qualificazione professionale. Le socie rappresentano categorie professionali diverse, favorendo così il dibattito interno e un’ampia e diversificata circolazione di idee che permette la creazione di progetti e service efficaci. La mission prevede attraverso azioni concrete la promozione dei diritti umani, la promozione del potenziale delle donne e sostegno all’avanzamento della condizione femminile, l’accettazione della diversità e la creazione di opportunità per migliorare la condizione della donna.

Hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione Gianmaria Amatori, Cortinabanca, La Cooperativa di Cortina, Lacedelli Mobili, Mediterranea. Si ringraziano: Marcolin e Bulgari che offrirà alle relatrici le nuove collane della collezione Save the Children.

Share
- Advertisment -

Popolari

Due cadute dalla seggiovia nel comprensorio del Civetta

Val di Zoldo, 27 febbraio 2020  -  Due cadute a un'ora di distanza una dall'altra dalla seggiovia in Val di Zoldo, comprensorio del Civetta. La...

Incidente sul lavoro. Precipita da 6 metri, ricoverato all’ospedale di Treviso

San Gregorio nelle Alpi 27 febbraio 2020 - Grave incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi in via Cal Longa di San Gregorio...

Neri Marcorè al Comunale di Belluno il 15 aprile con il concerto-spettacolo “Le mie canzoni altrui”

Mercoledì 15 aprile (ore 21) Veneto Jazz porta al Teatro Comunale di Belluno il concerto-spettacolo di Neri Marcorè "Le mie canzoni altrui", una serata...

Coronavirus, contrordine. “Solo 116 positivi su oltre 6mila tamponi”, l’assessore regionale Lanzarin ridimensiona il caso

Venezia, 27 febbraio 2020  -  “Si sta decidendo in queste ore se reiterare l’ordinanza regionale per il coronavirus, ed eventualmente in quali termini. Ma anche...
Share