2.9 C
Belluno
sabato, 29 Febbraio, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Viaggio nel mondo del lavoro bellunese. Davide Piol (Piccola industria): "Le nostre...

Viaggio nel mondo del lavoro bellunese. Davide Piol (Piccola industria): “Le nostre aziende cercano profili specialistici e formati”

Davide Piol

Belluno, 24 gennaio 2020 – 2020, viaggio nel mondo del lavoro bellunese. Si è chiuso con la visita aziendale degli studenti dell’Ite Colotti di Feltre alla Technowrapp di Fonzaso, realtà leader nel packaging, il ciclo di incontri promosso dalla Piccola Industria di Belluno nell’ambito delle iniziative del PMI Day, un modo concreto per avvicinare scuola e impresa: centinaia gli studenti coinvolti, otto le aziende partecipanti in poche settimane. Una vera e propria task-force dedicata all’orientamento e alla sfida delle competenze.
La visita alla Technowrapp, nei giorni scorsi, ha visto la partecipazione di ben 55 alunni dell’Istituto tecnico economico Colotti, provenienti dalle classi 3A indirizzo “Amministrazione Finanza Marketing” e 3B e 3C indirizzo “Relazioni Internazionali per il marketing” accompagnati dalle insegnanti Nicoletta Parizzi, Monica Donadi, Patrizia Maurizi e Susanna Ragazzi.

Nel corso della mattinata Davide Ceccarelli, amministratore delegato di Technowrapp, ha illustrato ai ragazzi i valori e la passione che hanno fatto della fabbrica fonzasina, con la sua divisione Intralogika, un’azienda leader nel suo settore, mentre Renzo Lira e Alberto Bassani li hanno guidati all’interno dei due stabilimenti.

«Il tema delle competenze resta cruciale nel nostro territorio più che altrove», avverte il presidente della Piccola Industria di Belluno Davide Piol. «I nostri giovani devono capire che le aziende bellunesi offrono tantissime opportunità di lavoro e di crescita, l’unico modo per farlo è portarli direttamente in fabbrica. Dobbiamo comunicare loro il grado di innovazione delle tante realtà che restano sul nostro territorio, ma soprattutto la passione dei nostri grandi imprenditori».

Da inizio dicembre fino a oggi, sono stati centinaia gli studenti bellunesi, provenienti dagli Istituti Colotti, Segato e Brustolon, che hanno potuto visitare alcune significative aziende della provincia, come D.F. Srl e Pin Optik srl di Quero, Firex e Joint&Welding Srl di Sedico, Limana Costruzioni Srl di Limana (con la discarica di inerti del Cipa), Sicet-Ceb di Ospitale di Cadore e Longarone, Giotto F.lli di Alano di Piave.

«È stato un viaggio appassionante tra le nostre imprese, dove il fattore umano e quello professionale fa ancora la differenza. È basilare far capire alle nuove generazioni che il mondo del lavoro è cambiato, soprattutto quello in fabbrica ancora avvolto da troppi pregiudizi», conclude Piol.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio sul Col Melon a Pedavena

Pedavena, 28 febbraio 2020  -  Dalle 18:30, i vigili del fuoco sono impegnati in località Belvedere sul Col Melon a Pedavena per un incendio...

Recuperato sciatore su Padon

Rocca Pietore (BL), 28 - 02 - 20  -  Poco prima delle 16 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val...

Scossa di terremoto 2.7 a Chies d’Alpago

Alpago, 28 febbraio 2020 - Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 è stata registrata oggi pomeriggio alle ore 18:07:32 a 2 km...

Coronavirus. Incontro in Prefettura tra istituzioni, categorie e sindacati

Belluno, 28 febbraio 2020  -  In data odierna le Organizzazioni sindacali provinciali della Cgil, Cisl e Uil hanno partecipato all’incontro convocato in Prefettura con...
Share