2.9 C
Belluno
sabato, 29 Febbraio, 2020
Home Prima Pagina Pensione di cittadinanza, corsa contro il tempo per 7mila veneti. Entro il 30...

Pensione di cittadinanza, corsa contro il tempo per 7mila veneti. Entro il 30 gennaio obbligatorio ripresentare l’Isee per mantenere il diritto

Vanna Giantin, Fnp Cisl

Per mantenere nel 2020 il diritto a Reddito e Pensione di cittadinanza, è necessario presentare il modello Isee con la propria posizione aggiornata entro il 30 gennaio. Questo interessa in generale 31.382 nuclei famigliari veneti, di cui 6.669 beneficiari di Pensione di cittadinanza. La legge, infatti, vincola il mantenimento di questo sussidio alla presentazione annuale dell’Isee ma, siccome dall’Inps non arriva alcuna comunicazione diretta ai beneficiari, questa scadenza rischia di venire dimenticata. Soprattutto se per la domanda iniziale non ci si era rivolti a un Caf, questi sì impegnati in questi giorni a chiamare i loro assistiti.

«Come sindacato, la Pensione di cittadinanza non ci ha mai entusiasmato. Vi sono troppi paletti per percepirla, la conseguenza è che solo il 2,7% dei pensionati incapienti veneti ne ha diritto. Ricordiamo, infatti, che quelli sotto i 7.500 euro di reddito da pensione sono in regione quasi 270mila. Tuttavia sarebbe drammatico se la perdessero anche quei pochi che ne beneficiano», commenta Vanna Giantin, segretaria generale Fnp Veneto. Anche perché, in caso di decadenza, i tempi tecnici per ripristinarla sono tali per cui si crea un vuoto di almeno un mese. «Quello che serve ai pensionati è una riforma fiscale vera, strutturale e nel segno nell’equità. I provvedimenti di questi giorni sul cuneo fiscale riguardano lavoratori dipendenti e le loro famiglie, escludendo i pensionati», considera ancora Giantin.

In Veneto sono 6.669 i nuclei famigliari interessati dalla Pensione di cittadinanza, per un totale di 7.275 pensionati: la provincia dove ci sono più beneficiari è Venezia (1.644 nuclei famigliari, corrispondenti a 1.793 persone), che è anche quella dove gli assegni sono più bassi con un importo medio mensile per nucleo di 181,03 euro. Belluno è la provincia con meno beneficiari (189 nuclei famigliari corrispondenti a 218 persone) con un importo medio di 189,73 euro, mentre quella con il sussidio medio più alto è Vicenza (196,48 euro). In media, in Veneto la Pensione di cittadinanza è di 188,94 euro al mese.

Pensione di Cittadinanza in Veneto, dati Inps aggiornati al 7 gennaio 2020

num. nuclei coinvolti

num. persone coinvolte

importo medio

BELLUNO

189

218

189,73

PADOVA

1.282

1.397

193,62

ROVIGO

350

384

185,38

TREVISO

915

989

189,00

VENEZIA

1.644

1.793

181,03

VERONA

1.413

1.537

190,16

VICENZA

876

957

196,48

VENETO

6.669

7.275

188,94

tabella 2: pensionati veneti con reddito fino a 750 euro/mese, fonte casellario Inps con dati al 2018

pensionati fino

249 euro/mese

pensionati

250-499 euro/mese

pensionati

500-749 euro/mese

TOTALE pensionati fino 749 euro/mese

BELLUNO

1.748

3.268

7.317

12.333

PADOVA

4.052

12.889

33.101

50.042

ROVIGO

895

3.559

10.078

14.532

TREVISO

4.798

12.405

31.027

48.230

VENEZIA

3.837

13.122

29.268

46.227

VERONA

4.287

13.708

33.522

51.517

VICENZA

3.997

12.990

29.254

46.241

VENETO

23.614

71.941

173.567

269.122

tabella 3: confronto percettori PdC e pensionati con reddito fino a 750 euro/mese in Veneto

percettori PdC

pensionati

fino 749/mese

%

BELLUNO

218

12.333

1,8%

PADOVA

1.397

50.042

2,8%

ROVIGO

384

14.532

2,6%

TREVISO

989

48.230

2,1%

VENEZIA

1.793

46.227

3,9%

VERONA

1.537

51.517

3%

VICENZA

957

46.241

2,1%

VENETO

7.275

269.122

2,70%

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio sul Col Melon a Pedavena

Pedavena, 28 febbraio 2020  -  Dalle 18:30, i vigili del fuoco sono impegnati in località Belvedere sul Col Melon a Pedavena per un incendio...

Recuperato sciatore su Padon

Rocca Pietore (BL), 28 - 02 - 20  -  Poco prima delle 16 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val...

Scossa di terremoto 2.7 a Chies d’Alpago

Alpago, 28 febbraio 2020 - Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 è stata registrata oggi pomeriggio alle ore 18:07:32 a 2 km...

Coronavirus. Incontro in Prefettura tra istituzioni, categorie e sindacati

Belluno, 28 febbraio 2020  -  In data odierna le Organizzazioni sindacali provinciali della Cgil, Cisl e Uil hanno partecipato all’incontro convocato in Prefettura con...
Share