Friday, 22 November 2019 - 12:24
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Maltrattamenti alla moglie davanti ai tre figli minori. Allontanato 58enne marocchino residente nel basso feltrino

Nov 8th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

I militari del Nucleo investigativo dei carabinieri sono intervenuti questa mattina nel basso feltrino per dare esecuzione alla misura cautelare dell allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento emessa dal gip di Belluno nei confronti di un cittadino marocchino 58enne per il reato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, già dal 2017 e fino alla fine del mese di settembre 2019 avrebbe sottoposto la moglie convivente marocchina di 41 anni a continue aggressioni, minacce di morte e sfregio con un coltello e insulti di tutti i generi. La vicenda viene alla luce quando la donna richiede l’intervento dei carabinieri di Feltre perché il marito le aveva versato sul volto una bevanda calda procurandole lesioni guaribili in qualche giorno.

L’attivazione del personale specializzato del Nucleo investigativo dei carabinieri  consentiva di ricostruire il lungo periodo di angherie patite dalla moglie, fatti che avvenivano quasi sempre alla presenza dei tre figli minori di anni 16, che determinava il provvedimento cautelare del gip.
Una delle minacce più frequenti è stata la seguente: dio vi faccia una maledizione così mi libero di voi”.

Share

Comments are closed.