13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Pfas, studio mortalità dipendenti Rimar/Miteni. Guarda, Ruzzante, Bartelle (Veneto 2020): "Regione intervenga...

Pfas, studio mortalità dipendenti Rimar/Miteni. Guarda, Ruzzante, Bartelle (Veneto 2020): “Regione intervenga a tutela dei lavoratori esposti, finora nulla di concreto. Richiesta Commissione d’inchiesta sulle responsabilità politiche”

Cristina Guarda, consigliere regionale

Piero Ruzzante

“Dopo la pubblicazione, nella rivista internazionale Environmental Research, dello studio del Dr. Girardi e Dr. Merler, che valuta una aumentata mortalità nei 462 uomini che hanno lavorato almeno 6 mesi in Rimar o Miteni, e sottoposti quindi alle più alte concentrazioni sieriche di Pfoa, non possiamo che ribadire la responsabilità della Regione Veneto di agire concretamente in sostegno dei lavoratori esposti ai Perfluoroalchilici. Lo abbiamo esortato, proposto e votato numerose volte durante questi 4 anni e mezzo di mandato e, ancora oggi, sono lasciati in balia di loro stessi, senza alcuna procedura di presa in carico sanitaria. La Giunta Regionale è chiamata ad ogni provvedimento di urgenza e lo studio non fa altro che confermare quanto sia stringente agire in prevenzione.”

Patrizia Bartelle, consigliere regionale

I consiglieri, a questo proposito, aggiungono: “Ribadiamo la proposta rilanciata durante la discussione del Piano Socio Sanitario: gli inquinanti, sia gli “emergenti” che quelli conosciuti ma non ancora normati, non solo debbano essere ricercati nelle matrice ambientali per possibili contaminazioni in prevenzione e tutela della salute, ma debbano essere costantemente monitorati all’interno delle aziende, per adeguare i sistemi di protezioni e delle DPI, visto che i lavoratori sono i primi ad essere esposti ed ai livelli più alti in assoluto.”

Sul piano politico, due sono le richieste: “Chiediamo alla seconda commissione di riunirsi immediatamente alla presenza dei del dott. Merler e del dott. Girardi, per ricevere in audizione i risultati della ricerca, e di acquisire il loro studio agli atti del consiglio regionale. Chiediamo inoltre di porre al voto la nostra richiesta di una nuova commissione d’inchiesta sull’inquinamento da Pfas, stavolta incentrata sulle responsabilità politiche sulle quali finora si è detto troppo poco per non dire nulla.”

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share