13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Cronaca/Politica Operazione dei carabinieri di controllo del territorio nell'Agordino

Operazione dei carabinieri di controllo del territorio nell’Agordino

Belluno, 17 settembre 2019  –  Nel pomeriggio e fino a tarda serata di ieri  la Compagnia dei carabinieri di Belluno ha svolto un servizio di controllo del territorio agordino finalizzato alla prevenzione dei reati predatori e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I 16 militari impiegati su 8 autovetture di servizio hanno capillarmente vigilato sui punti più sensibili del territorio e nei luoghi di aggregazione dei giovani (stazione autobus, centro commerciale, istituti scolastici), procedendo al controllo di 64 veicoli e 80 persone anche con posti di controllo lungo la strada regionale 203.

Sono state elevate 6 contravvenzioni (3 per documenti di guida irregolari 1 per mancata revisione e 2 per manovre pericolose ). L’attività è stata coordinata sul posto dal comandante della Compagnia maggiore Cervellera coadiuvato dal comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile tenente Bergamo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share