13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Domenica mattina la visita al Parco di Mussoi con il naturalista Anacleto...

Domenica mattina la visita al Parco di Mussoi con il naturalista Anacleto Boranga

Nel programma della Settimana di Azione per il Clima è prevista per domenica 22 settembre una visita guidata al Parco Storico di Mussoi, il più grande polmone verde della città di Belluno, dotato di un’eccezionale quantità e varietà di alberi secolari.

Il titolo dell’iniziativa “Attenti a quei giganti”, luci e ombre nella “selva oscura” è indicativo del taglio che verrà dato dal naturalista Anacleto Boranga nel condurre i partecipanti, unendo in modo avvincente alla descrizione botanica, simbologie, miti e leggende legate al mondo arboreo.

La partecipazione è libera e gratuita. Appuntamento domenica alle 10.00 all’entrata del Parco in via Travazzoi 25.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share