13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Occhialeria. L'assessore Donazzan visita l'azienda Italian Pride Eyewear di Cortina: "Qualità e...

Occhialeria. L’assessore Donazzan visita l’azienda Italian Pride Eyewear di Cortina: “Qualità e innovazione richiedono maestranze competenti”

L’assessore al lavoro della Regione Veneto Elena Donazzan ha fatto visita all’azienda Italian Pride di Cortina d’Ampezzo, realtà imprenditoriale ampezzana specializzata nel settore dell’occhialeria di alta gamma.
” Italian Pride è un’impresa famigliare – ha dichiarato l’assessore – che può vantare la grande esperienza di tre generazioni della famiglia Lanaro nel settore dell’occhiale: Mario che si occupa di sviluppo del prodotto e la moglie Liliana, artista di fama internazionale che cura il raffinato design, accompagnano le due figlie, giovani e intraprendenti donne che prima di lavorare nell’azienda di famiglia hanno maturato all’estero grandi esperienze. Anche la location non è indifferente: è, infatti, in una splendida villa immersa nel verde delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, che realizzano un prodotto di altissima qualità, disegnato e prodotto interamente in Italia, che coniuga innovazione e alta qualità dell’artigianato veneto, per dar vita ad accessori
moda ricercati ed apprezzati da clienti finali da tutto il mondo “.
Italian Pride Eyewear ha recentemente meritato importanti premi internazionali: dal “Silmo d’Or – Première Classe 2016” a Parigi al “V-Award – Silver” ad Hong Kong, fino ad arrivare al “German Design Award 2018“ nel premio riguardante la categoria Lifestyle and Fashion.
” La richiesta unanime che ci giunge da realtà come questa – aggiunge Donazzan – è per una formazione che sia sempre più collegata alle specifiche richieste delle imprese che operano nel settore: dalla possibilità di reperire figure competenti e tecnicamente qualificate, soprattutto nel territorio, passa infatti il futuro di questo settore trainante per l’economia veneta ed italiana . L a Regione del Veneto, che ha recentemente rinnovato il suo protocollo d’intesa con ANFAO – Associazione Nazionale dei Fabbricanti Articoli Ottici, è da anni in prima linea in questa direzione, sostenendo la formazione di nuove figure tecniche altamente specializzate e l’aggiornamento delle maestranze”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...
Share