Monday, 16 September 2019 - 04:58
direttore responsabile Roberto De Nart

Lo spettacolo degli Amatori e della Coppa Italia giovanile mette il sigillo alla tre giorni tricolore di Alpago Bike Funtastic. Oltre mille atleti delle ruote grasse in gara nel fine settimana a Lamosano di Chies d’Alpago

Lug 22nd, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Valentina Garattini, campionessa italianaWomen – (foto: Alessandro Biliani)

Chies d’Alpago (Belluno), 21 luglio 2019 – Dopo i big, gli amatori e i giovani. La terza e conclusiva giornata di Alpago Bike Funtastic è stata dedicata alle gare del Campionato italiano cross country per le categorie Master e a quelle della Coppa Italia giovanile.

A Lamosano di Chies d’Alpago, la località bellunese che da trent’anni è punto di riferimento per le ruote grasse italiane e non solo (qui si sono disputati i Campionati europei in due occasioni, 2006 e 2015), quella di domenica 21 luglio è stata una giornata intensa che ha visto lo svolgersi di ben ventidue gare.

Al mattino, protagonisti i ragazzi e le ragazze della categorie Esordienti e Allievi, impegnati nella quarta prova della Coppa Italia. I successi sono andati a: Beatrice Temperoni (Liguria) e Luca Fregata (Veneto) tra gli Esordienti del primo anno; Valentina Corvi (Lombardia) e Carlo Bonetto (Piemonte) nella categoria Esordienti del secondo anno; Sophie Auer (Bolzano) e Fabio Bassignana (Piemonte) tra gli Allievi del primo anno; Gulia Challencin (Valle d’Aosta) e Michael Pecis (Lombardia) nella categoria Allievi del secondo anno.

La classifica per comitati ha visto la vittoria della Lombardia con 182 punti davanti a Bolzano (165) e Piemonte (147). La Lombardia guida anche la classifica generale. Ultimo appuntamento del circuito il 15 settembre al Ciocco (Pistoia). La mattinata dedicata ai giovani ha visto in gara anche i G6, con un evento novità nel panorama nazionale (non valido per la Coppa Italia) che ha visto i successi dell’emiliana Elisabetta lunghi (Team Gravity Games) e del veneto Giovanni Zago (Conegliano bike team).
La seconda parte dell’ultima giornata di Alpago Bike Funtastic ha visto protagonisti i Master, in lizza per i titoli tricolori. Questi i nuovi campioni italiani: Valentina Garattini (Niardo for bike – Woman 1), Simona Cè (Mtb Pertica Bassa – Woman 2), Corinne Casati (2000 ricambi – Elite woman sport), Roberto Baccanelli (Team Todesco – Elite master), Renato Cortiana (Pavan free bike – Master 1), Alberto Riva (Master 2 – Racing team La Bici), Mirco Balducci (Tondi sport – Master 3), Oscar Lazzaroni (2R bike store – Master 4), Fabrizio Pezzi (Avis Pratovecchio Errepi – Master 5), Giovanni Bartesaghi (Vam Race – master 6) e Renzo Valentini (Team Bsr- Master 7).

Presente alla tre giorni tricolore anche il commissario tecnico della nazionale azzurra, Mirko Celestino. «Tre giorni di alto livello quella di Alpago Bike Funtastic» dice il tecnico ligure. «Due i dati che voglio sottolineare: la partecipazione, notevolissima, con oltre mille atleti al via, e il restyling del percorso: sono stati fatti notevoli passi avanti, con l’aggiunta di alcuni settori tecnici importanti. È questa la direzione giusta. Tra sorprese e conferme, tante sono state le indicazioni tratte da questi tricolori. E ora si va in Repubblica Ceca per l’Europeo dei fine settimana dove presentiamo una staffetta agguerrita e dove, nelle gara Elite uomini, possiamo giocarci il metallo più prezioso».

Le classifiche qui: www.mtbalpago.it

Share

Comments are closed.