13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Truffa del postamat, vittima un 26enne dell'Alpago. Identificati e denunciati i responsabili

Truffa del postamat, vittima un 26enne dell’Alpago. Identificati e denunciati i responsabili

Alpago, 18 luglio 2019  –  I carabinieri della Stazione dell’Alpago, al termine delle indagini hanno denunciato in stato di libertà due persone E.A. classe ’59 nativo della provincia di Cagliari e residente in provincia di Parma, e F.M classe 1989 nato in Bangladesh e residente a Padova.

E.A. avrebbe risposto ad un annuncio della vendita di 4 pneumatici per il prezzo di 500 euro inserita sul sito subito.it da un 26enne dell’Alpago. Dopodiché avrebbe convinto la vittima ad utilizzare un sistema “sicuro” di pagamento chiamato “postagiro”. In realtà, il venditore veniva indirizzato a uno sportello Atm. Qui il truffatore gli comunicava un codice che in realtà attivava il sistema di pagamento di ” ricarica” della carta di credito prepagata postepay dell’altro complice. Accortosi della truffa, il 26enne sporgeva denuncia ai carabinieri che procedevano alle indagini e alla identificazione dei responsabili.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...
Share