Friday, 19 July 2019 - 08:00

Al Bellunese 2,5 milioni per gli impianti sportivi. D’Incà (M5S): “Rigeneriamo le aree in maggiore difficoltà”

Lug 11th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Federico D’Incà, deputato (M5S)

“Con i fondi messi a disposizione per le periferie e per le aree sportive diamo una risposta chiara ed efficiente che dimostra la nostra attenzione nei confronti dei territori in maggiore difficoltà”.

Esprime soddisfazione Federico D’Incà, deputato del Movimento 5 Stelle, in seguito alla pubblicazione della graduatoria degli interventi ammessi al finanziamento a valere sui fondi del Bando Sport e Periferie 2018 della Presidenza del Consiglio. Il Bando è uno strumento ideato per finanziare la realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi nelle aree svantaggiate e nelle periferie urbane del Paese.

“Al Veneto – spiega il deputato del M5S – andranno in totale circa 5,8 milioni di euro, di cui oltre 2,5 milioni per la sola provincia di Belluno”.

Di seguito gli importi finanziati nella provincia di Belluno: Alpago 500.000 euro; Belluno 145.600 euro; Danta di Cadore 112.500 euro; Lamon 440.139 euro; Longarone 500.000 euro; Pieve di Cadore 392.094 euro; Tambre 150.000 euro; Trichiana 153.900 euro; Trichiana 94.900 euro; Zoppè di Cadore 47.450 euro.

“È davvero una buona notizia, specie per i comuni montani che potranno realizzare interventi sulle strutture e sugli impianti esistenti, oltre a costruirne di nuovi. Non vogliamo lasciare indietro nessuno e, grazie allo sport, l’inclusione sociale del territorio si può rafforzare – conclude D’Incà”.

Share

Comments are closed.