Monday, 21 October 2019 - 05:20
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Minatori dal Basso agordino negli Usa. La grande migrazione a Bingham Canyon (Utah) e negli Stati Uniti dalla fine dell’800 al 1939. Venerdì 12 luglio alle 18.30 in Biblioteca civica di Agordo

Lug 7th, 2019 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli

L’Abm e la Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati”, in collaborazione con la Famiglia Ex Emigranti dell’Agordino, la Biblioteca Civica di Agordo e il Circolo Culturale Agordino, sono liete di invitarVi alla presentazione della ricerca di Moreno De Zaiacomo: “Minatori del Basso Agordino negli U.S.A. La grande migrazione a Bingham Canyon
(Utah) e negli Stati Uniti dalla fine dell’800 al 1939”.
L’evento si terrà venerdì 12 luglio, alle ore 18.30, presso la Biblioteca Civica di Agordo (Via XXVII Aprile 1945, 5). Ingresso libero.
Introduce Dino Bridda, direttore della rivista “Bellunesi nel mondo”.

L’argomento
Un lungo lavoro di ricerca per ricostruire l’epopea migratoria dal Basso Agordino agli Stati Uniti. Compulsando fogli di imbarco, censimenti americani, elenchi dei defunti e testimonianze epistolari. Ne emerge un quadro ricco di nomi e storie che raccontano di partenze da Agordo, Gosaldo, La Valle, Rivamonte, Taibon e Voltago verso un altro mondo.
Il Nuovo Mondo per eccellenza, quegli Stati Uniti “terra promessa” che regalarono a centinaia di emigranti agordini – perlopiù minatori – vicende diverse, fatiche comuni, sacrifici e speranze culminati in traiettorie e sorti alterne.
«L’interesse personale per questo fenomeno – spiega Moreno De Zaiacomo – è dovuto al fatto che entrambi i miei nonni sono emigrati negli Stati Uniti, precisamente nello Utah, per lavorare nelle miniere di Bingham. L’obiettivo della divulgazione è creare interesse per la storia Bellunese e in particolare Agordina, visto che i movimenti migratori sono parte integrante del nostro passato».

Per informazioni:
Tel. 0437 941160
email: biblioteca.migrazioni@bellunesielmondo.it
FB: bibliotecaemigrazione

Share

Comments are closed.