Monday, 26 August 2019 - 10:00
direttore responsabile Roberto De Nart

Intervento del Soccorso alpino sul Pomagagnon e incendio Croda de R’Ancona

Giu 30th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Cortina d’Ampezzo (BL), 30 – 06 – 19    Attorno alle 13 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sotto la Croda del Pomagagnon a circa 1.800 metri di quota, per un’escursionista della Repubblica Ceca di 30 anni, che, volendo raggiungere Forcella Zumelle da Forcella Pomagagnon, messo male un piede si era procurata un probabile trauma alla caviglia. Recuperata con il verricello dal tecnico di elisoccorso, la ragazza è stata accompagnata al Codivilla. Pronti a intervenire in piazzola due tecnici del Soccorso alpino di Cortina.

A seguito di alcune segnalazioni di persone che dal Col Rosà avevano sentito un forte boato, probabilmente dovuto all’esplosione di vecchi ordigni bellici ancora presenti sulla montagna e poi visto alzarsi il fumo di un incendio, sono stati informati i Vigili del fuoco. Su loro richiesta di un veloce sopralluogo, l’eliambulanza del Suem ha effettuato una rotazione verificando la presenza di una grande zona alle fiamme, 600 metri sopra Ospitale, tra la Croda de R’Ancona e Zuoghe.

Sul posto i carabinieri di Vigo di Cadore, nonché i vigili del fuoco di Cortina, che stanno operando con mezzi antincendio: l’elicottero Drago del Distaccamento dei vigili del fuoco di Mestre e un altro elicottero del Servizio boschivo regionale coadiuvati dalle squadre a terra dei vigili del fuoco di Cortina e di altro personale dell’antincendio boschivo. Lo spegnimento è previsto in serata.

Share

Comments are closed.