Monday, 26 August 2019 - 09:11
direttore responsabile Roberto De Nart

Assegni per il nucleo familiare, Sportelli nelle aziende e nelle sedi principali: da lunedì 1° luglio le richieste

Giu 30th, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

Assegni familiari, Cisl Belluno Treviso apre nei luoghi di lavoro e nelle principali sedi territoriali gli Sportelli dedicati ai lavoratori che ne devono far richiesta a partire da lunedì 1° luglio. Attivo da settimane il servizio di prenotazione degli appuntamenti per far fronte a una mole importante di lavoro: un lavoratore su quattro ha infatti diritto all’assegno familiare.

Da quest’anno sono cambiate le procedure per richiedere gli assegni per il nucleo familiare, meglio conosciuti come ANF, prestazioni di sostegno al reddito erogate dall’Inps in favore dei lavoratori dipendenti. Se fino all’anno scorso la prestazione veniva infatti richiesta per conto del dipendente direttamente dal datore di lavoro, d’ora in poi è obbligatorio effettuare la domanda esclusivamente online, con il Patronato designato come unico intermediario autorizzato a inviare la richiesta per conto del dipendente. Fanno eccezione i lavoratori agricoli. L’ANF va chiesto ogni anno e ha validità dal 1° luglio al 30 giugno dell’anno successivo. La domanda deve essere ripresentata quando cambia il nucleo familiare e si possono richiedere gli arretrati fino ad un massimo di 5 anni addietro.

Secondo le stime, saranno circa 15 mila i lavoratori che si rivolgeranno alla Cisl Belluno Treviso per farne richiesta: circa 5 mila a Belluno e 10 mila nella Marca. Per garantire a iscritti e non iscritti un servizio efficiente e di qualità, la Cisl ha aperto Sportelli ANF nelle sedi di lavoro (basta rivolgersi ai delegati aziendali) e nelle principali sedi territoriali: Treviso, Vittorio Veneto, Castelfranco, Oderzo, Pieve di Soligo, Conegliano, Montebelluna, Belluno, Feltre, Agordo e Sedico. Il sistema di prenotazione degli appuntamenti è già attivo. Diverse centinaia gli appuntamenti fissati. Le richieste potranno essere inoltrate da lunedì 1° luglio, giorno in cui sarà disponibile la procedura telematica nel portale dell’Inps.

Share

Comments are closed.