Monday, 26 August 2019 - 09:04
direttore responsabile Roberto De Nart

Arrestato a Fiumicino e incarcerato il dottor Guglielmo

Giu 29th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Nella serata di venerdì 28 giugno 2019, all’aeroporto di Fiumicino a Roma, è stato arrestato Maurizio Guglielmo medico di Belluno. A suo carico pendeva un ordine di carcerazione per una pena di 4 anni 9 mesi e 29 giorni di reclusione per il reato di circonvenzione d’incapace nei confronti di Ricci Guido, nel frattempo deceduto. La vicenda ha avuto il suo epilogo con la conferma della condanna da parte della Cassazione nel marzo 2019.

Alcuni giorni dall’emissione del provvedimento (inizio aprile 2019) l’uomo non era più rintracciabile nei luoghi che frequentava di solito. Il personale del nucleo investigativo dei carabinieri di Belluno ha quindi cominciato a monitorare detti luoghi accorgendosi che un paio di persone stavano prendendosi cura dell’anziana madre del Guglielmo. Ulteriori accertamenti permettevano di appurare che la donna, a sua insaputa, aveva firmato delle procure speciali che avrebbero consentito ai beneficiari di poter gestire il suo patrimonio. Da successive perquisizioni emergeva che il Guglielmo probabilmente si trovava in Belize (stato dell’America centrale nel quale non esistono accordi per l’estradizione con l’Italia) e che le persone notate durante gli appostamenti stavano procedendo alla vendita di beni della famiglia Guglielmo e che avevano aperto un conto corrente estero. Inoltre, stavano preparando la donna per il probabile ricongiungimento con il figlio all’estero.

Il sequestro di tutti gli apparati informatici, con i quali probabilmente il Guglielmo impartiva disposizioni, di tutti i documenti validi per l’espatrio, dei conti e soprattutto facendo nominare un amministratore di sostegno all’anziana, privavano il medico latitante di tutti i suoi contatti in Italia che, presumibilmente, unitamente alla pressione investigativa, lo avrebbe indotto a rientrare in Italia per scontare la pena.
Attualmente il Guglielmo si trova incarcerato nella casa circondariale di Civitavecchia, mentre l’autorità giudiziaria sta valutando la posizione dei due soggetti sopra indicati. Pm titolare dell’indagine è il dottor Marcon.

Share

Comments are closed.