Monday, 26 August 2019 - 10:17
direttore responsabile Roberto De Nart

Tutto pronto per la grande sfida “resisti e vai” con la nuova edizione della Spartan European Championship Alleghe-Civetta in programma sabato 29 e domenica 30 giugno

Giu 26th, 2019 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina, Sport, tempo libero

Tutto pronto per Spartan European Championship Alleghe-Civetta in programma sabato 29 e domenica 30 giugno. A ospitare la conferenza stampa di mercoledì la Grande Baita Civetta ai Piani di Pezzè, località che sarà il cuore dell’evento con la partenza e l’arrivo dei percorsi che vedranno i partecipanti impegnati in un’emozionante sfida, con se stessi prima ancora che con gli avversari. Un’impresa che mette a dura prova infatti non solo i muscoli ma anche la resistenza mentale di chi la affronta. Nella Spartan Race i partecipanti si rotolano nel fango, scavalcano il fuoco, affrontano percorsi disseminati di ostacoli di ogni genere, si arrampicano sulle corde e trascinano tronchi, spingendosi al limite delle proprie capacità, con l’obiettivo di completare nel minor tempo possibile un percorso da veri guerrieri. Un successo globale quello di Spartan Race nato negli USA nel Vermont, dall’idea di un gruppo di ex militari che anno trasformato il loro addestramento in evento per tutti; una realtà quella di Spartan Race che oggi tocca oltre 130 località all’anno in tutto il mondo.
La Spartan Race torna dunque ad Alleghe, nel teatro naturale offerto dalle Dolomiti Bellunesi elette dall’Unesco a patrimonio mondiale dell’umanità, dopo il successo dell’edizione 2018. Quest’anno si alza l’asticella, l’evento infatti rappresenta la finale del Campionato Europeo e verranno assegnati i titoli individuali e a squadre per la specialità “Beast”. Sono attesi oltre 5000 concorrenti tra cui i migliori provenienti dalle national series che si sono svolte in precedenza in tutto il continente.
Nella conferenza stampa sono intervenuti a fare gli onori di casa il sindaco di Alleghe Danilo De Toni, a presentare la località per Alleghe Funivie il responsabile marketing Andrea Dal Farra, che ha portato anche il saluto del presidente Sergio Pra, e il responsabile degli impianti Cristian Moretti. Con loro Angelo Zomegnan, licenziatario della Spartan Race Italia, che ha introdotto l’evento.

Il sindaco di Alleghe, Danilo De Toni: “Per noi è l’inizio della stagione estiva e l’evento Spartan Race, con il suo format particolare e avvincente, per Alleghe diventa un prodotto promozionale importantissimo oltre che una bella passerella a livello di immagine. Lo abbiamo già visto e vissuto l’anno scorso, con un fiume di persone tra partecipanti e pubblico dei curiosi che hanno presenziato. Quest’anno le aspettative sono ancora maggiori e auspico che la nostra località sappia tenersi stretto questo evento nel tempo”.

Angelo Zomegnan, licenziatario di Spartan Race Italia: “Dopo il successo dell’anno scorso, quest’anno qui ad Alleghe abbiamo fatto un ulteriore salto di qualità passando dall’evento Spartan Race normale all’evento valdido anche come Campionato d’Europa, sia individuale che a squadre. Si punta a sfondare il muro delle 5000 partecipazioni (nella categoria elite saranno rappresentate 30 nazioni), saranno presenti delle figure di spicco a livello mondiale di questo movimento che nel mondo conta oltre 1 milione di partecipazioni tra le varie manifestazioni che si svolgono, con solo in Italia più di 30.000 partecipazioni. Al via non solo tanti campioni ma anche e soprattutto tanti appassionati armati di voglia di arrivare fino in fondo al percorso e di vincere la sfida con se stessi. Al via ci saranno anche degli atleti diversamente abili, la dimostrazione che Spartan Race è un evento per tutti, non ci sono limiti. Questi numeri dicono che l’Agordino per questo week-end è sold out, e ne siamo tutti contenti, e che Alleghe ha fatto centro un’altra volta per merito di Alleghe Funivie che ha intuito il successo di questa manifestazione intraprendendo con noi un percorso che io mi auguro possa durare nel tempo e che lascerà sicuramente sul territorio un importante ricaduta in termini economici e di visibilità. A dirlo non sono io o statistiche fatte in modo virtuale ma è certificato da studi fatti in modo virtuoso. Inoltre la visibilità dell’evento è garantita da una produzione televisiva propria con un live streaming sia il sabato che la domenica che andrà su Facebook, sui canali della nostra communty social italiani ed europei e anche su quelli mondiali che vantano oltre 5.300.000 potenziali frequentatori. Numeri importanti ai quali si aggiunge tutta la visibilità ottenuta attraverso i canali convenzionali tra stampa scritta, radio, televisione e web”.

Andrea Dal Farra, responsabile marketing di Alleghe Funivie: “Siamo molto contenti di ospitare una manifestazione di livello internazionale come la Spartan Race. Un evento importante che lancia una stagione estiva che sarà ricca di appuntamenti da non perdere. Tra poche settimane il 21 luglio c’è la corsa in montagna con la Transcivetta e a seguire l’Adventure Outdoor Fest, pensato per tutti gli appassionati di natura e avventura, più tutta una serie di eventi organizzati anche in paese. L’obiettivo è di coinvolgere tutti dalle famiglie, a chi cerca una vacanza di relax, fino ai giovani che vogliono una vacanza attiva di sport e divertimento. Tutto questo si riallaccia a un progetto più ampio che Alleghe Funivie sta portando avanti stagione dopo stagione con la produzone diretta, o come in questo caso di Spartan Race ospitando produzioni esterne, di eventi atti ad arricchire quella che e la normale organizzazione e gestione degli impianti e del territorio. Questo perché siamo consapevoli che al di la di quello che è il mondo sci e neve d’inverno e delle attività legate agli impianti d’estate gli utenti cercano sempre più tutta una serie di attività e servizi accessori; un evento di questa portata diventa l’occasione giusta per presentare il territorio e la nostra offerta anche a un pubblico che normalmente non ci frequenterebbe”.

IL FORMAT DELLA GARA
L’ evento Spartan Race di Alleghe si dividerà in due giornate:
Sabato 29 giugno sarà la volta del più duro dei tre classici format:
• Spartan Beast, cercherà di mettere alla prova la resistenza psicofisica dei partecipanti. E’ racchiusa in 21 km con più di 30 ostacoli e rappresenta l’ultima barriera verso la gloria per il conseguimento della Trifecta, il tempo più veloce registrato è stato di 3 ore.

Domenica 30 giugno invece si darà spazio alle altre due categorie di gara :
• Spartan Super, per la sua complessità e distanza, è una sorta di via di mezzo fra Sprint e Beast che si articola in 13 km con più di 25 ostacoli posizionati lungo il percorso. Il tempo più veloce è stimato in soli 80 minuti.
• Spartan Sprint, seconda tipologia della giornata, è il format più breve, adatta a tutti i livelli di atleti, soprattutto per quelli alle prime armi con Spartan Race. Il percorso di gara prevede 5 km con più di 20 ostacoli, il tempo più veloce è di 40 minuti.

Per diventare un membro della Trifecta Tribe è necessario conquistare tutte e tre le distanze Spartan Race (Sprint, Super e Beast) nello stesso anno solare (1 gennaio – 31 dicembre).

Nel corso delle due giornate di gara saranno coinvolti anche i “piccoli guerrieri spartani” che, dai 4 ai 15 anni, potranno partecipare alla Spartan Kids, percorso che si articola da 750m ai 2,5km con almeno 7 o 14 ostacoli. I bambini saranno divisi in batterie per età. “Un evento che da grande soddisfazione quello per i più piccoli. Bambini che possono fare per un giorno quello che per 364 giorni all’anno i loro genitori gli impediscono. Nel 2018 abbiamo avuto oltre 1.800 bambini, accanto a oltre 30.000 adulti, coinvolti complessivamente nelle 6 tappe di Spartan Race fatte in Italia” conclude Angelo Zomegnan.

Share

Comments are closed.