Monday, 26 August 2019 - 10:21
direttore responsabile Roberto De Nart

Furti in Valbelluna. Incarcerato marocchino per aver violato l’obbligo degli arresti domiciliari

Giu 14th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Borgo Valbelluna, 14 giugno 2019  –  A conclusione delle indagini i carabinieri della Stazione di Trichiana hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato F.C. 54 enne veneziano domiciliato in Limana. L’uomo il 21 maggio e l’8 giugno 2019 all’interno rispettivamente del negozio di ottica 2d di Limana e “La dolce vista ” di Trichiana s’impossessava di 3 paia di occhiali marca Ray Ban, per un valore complessivo di circa 450 euro. I proprietari, nel denunciare il furto, consegnavano le immagini delle telecamere ai carabinieri dalle quali i militari sono risaliti al presunto autore dei furti. Nella giornata di ieri l’uomo veniva rintracciato mentre era in un locale pubblico. A seguito della perquisizione venivano rinvenute le tre paia di occhiali poi restituite ai legittimi proprietari.

Sedico, 14 giugno 2019  –  I carabinieri di Sedico hanno denunciato in stato di libertà per truffa e falsità ideologica I. V. classe 1956 domiciliato nel veneziano. L’uomo metteva in vendita sul sito subito.it una Giulietta gtv facendosi accreditare 1.900 euro su una carta postepay da un 48enne di Sedico, senza ovviamente consegnare l’auto. L’uomo inoltre, nel tentativo di sottrarsi dalle sue responsabilità, denunciava il falso dichiarando di aver subito la clonazione della sua postepay.

Santa Giustina, 14 giugno 2019  – Due furti presumibilmente commessi dalle stesse persone, da quanto appare dalle immagini delle telecamere,  sono successi nel pomeriggio di oggi. Il primo a Santa Giustina dove due uomini in moto con casco, durante l’orario di chiusura pomeridiana, forzavano la porta d’ingresso dell’esercizio commerciale “Cose di casa” asportando il fondo cassa di 50 euro. Con le stesse modalità i due si introducevano nell’esercizio commerciale “Pane e felicita” di feltre, asportando il fondo cassa di 70 euro.

Sempre a Santa Giustina, i carabinieri hanno nuovamente arrestato il cittadino marocchino El Hammoundi Nacer classe 1969 residente a Limana. L’uomo già agli arresti domiciliari per reati contro la famiglia (maltrattamenti) in data 8 giugno si era reso responsabile di evasione essendo stato trovato in un esercizio pubblico. A seguito di questa violazione il giudice revocava i domiciliari e disponeva la sua traduzione in carcere.

Share

Comments are closed.