Monday, 26 August 2019 - 09:19
direttore responsabile Roberto De Nart

Irma Visalli è il nuovo assessore alla Pianificazione del Territorio e al Patrimonio del Comune di Feltre

Giu 4th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Irma Visalli, Paolo Perenzin, Anna Maria Rossi

Irma Visalli è il nuovo assessore alla Pianificazione del Territorio e al Patrimonio del Comune di Feltre. Il “grazie” del sindaco Perenzin ad Anna Maria Rossi, che – entrata in giunta per un incarico “a tempo” – lascia la squadra dopo due anni con all’attivo una serie di risultati positivi.

“Irma Visalli è la persona giusta, la scelta migliore che potessimo fare, sia in termini di competenza professionale che di passione civica, per affrontare la seconda parte di questo mandato sui temi delicati della programmazione territoriale e dell’urbanistica. Saprà certamente lavorare con competenza e concretezza sugli importanti obiettivi strategici che attendono la città legati, in particolare, al Piano degli Interventi e alla variante del PAT, più di quanto potessi fare io, che ho gestito le deleghe in questi primi due anni del mandato amministrativo. Per Feltre si tratta senza dubbio di un plus di assoluto rilievo”.
Con queste parole il sindaco di Feltre ha annunciato stamane agli organi d’informazione locali l’ingresso nella giunta del Comune di Feltre di Irma Visalli. Visalli, architetto, esperta in urbanistica e governance del paesaggio, ricopre vari incarichi professionali e accademici in ambito paesaggistico; vanta inoltre un’esperienza nella gestione della cosa pubblica che l’ha portata – tra l’altro –, come assessore della giunta provinciale Reolon, alla stesura del P.C.T.P. e alla formulazione della candidatura delle Dolomiti a Patrimonio Unesco.
“Sono grata per il riconoscimento delle mie capacità professionali che deriva da questo incarico; ora dovrò farle apprezzare anche ai cittadini che ancora non mi conoscono. Sento la responsabilità di questo incarico e mi metterò anzitutto in ascolto dei miei collaboratori e della città tutta per costruire un progetto di lavoro che vada nel senso del rispetto della storia e del “sentire” di questa comunità”, le prime parole di Irma Visalli.

A Irma Visalli il sindaco affiderà le deleghe alla Pianificazione del Territorio e al Patrimonio, in precedenza gestite dal primo cittadino, che dai prossimi giorni assumerà invece quelle relative al Personale e allo Sport (con il supporto dei consiglieri Campigotto e Pelosio), mentre le deleghe relative ad Associazionismo, Manifestazioni e Gemellaggi, in precedenza pure appannaggio di Anna Maria Rossi, saranno affidate al consigliere Manuel Sacchet.

L’altra notizia della giornata è infatti la conclusione del mandato della stessa Rossi che, dopo le elezioni del maggio 2017, aveva dato una disponibilità “a tempo”.
“Ho abusato sin troppo della disponibilità che Anna Maria che ci aveva dato come assessore per alcuni mesi nella fase iniziale di questa consiliatura”, ha commentato il sindaco, che ha poi espresso parole di sincera gratitudine per la passione civica e la dedizione riversate da Rossi in questi due anni di incarico, caratterizzate da ultimo, ma solo in ordine cronologico, dal grande lavoro profuso per l’organizzazione della partenza di tappa del Giro d’Italia.
L’assessore uscente ha detto, tra l’altro: “Sono onorata di aver seduto in questa giunta; lo ho fatto in assoluto spirito di servizio; credo che questo rappresenti uno dei modi migliori e più gratificanti per essere utile alla comunità in cui vivo. E’ un’esperienza di vita che porterò sempre nel cuore.”

La variazione nella squadra di giunta sarà operativa con decorrenza dal prossimo 13 giugno, per dare modo all’assessore Rossi di portare nella prossima seduta di giunta gli ultimi provvedimenti predisposti in queste settimane.

Share

Comments are closed.