Monday, 26 August 2019 - 09:18
direttore responsabile Roberto De Nart

Beniamino Dal Fabbro in Biblioteca

Giu 3rd, 2019 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

Mercoledì 5 giugno alle ore 20.30 si svolgerà presso la sala di lettura della Biblioteca civica l’intervento “Beniamino Dal Fabbro (Belluno 1910 – Milano 1989): scrittore, poeta, giornalista, traduttore, critico d’arte, musica e letteratura, traduttore, pittore e musicista” a cura di Giovanni Grazioli.

Quasimodo e Dal Fabbro

L’evento, curato dal Circolo dipendenti comunali Città di Belluno, è aperto alla partecipazione di tutti. Nel corso dell’esposizione saranno proiettate immagini di documenti, oggetti personali, libri, lettere, dipinti e disegni, strumenti musicali, articoli e periodici dell’Autore. L’iniziativa vuole ricordare il 30° anniversario della morte dello scrittore bellunese.

Dal Fabbro, che fu definito “l’enfant terrible della letteratura italiana”, dotato di acuto spirito critico è stato uno dei più colti intellettuali del Novecento. Egli raggiunse livelli elevatissimi di profondità in molte arti, spesso anticipando di decenni opinioni, valutazioni e modalità di scrittura poi divenute comuni. Nell’ultimo decennio della vita ebbe a patire un certo isolamento che lo relegò, malato, a una vita solitaria e priva di soddisfazioni. Quest’ultima culminata nell’oblio della sua persona e delle sue opere, peraltro pubblicate anche da editori quali Einaudi, Mondadori, Neri Pozza, Edizioni del Cavallino, Guanda, All’Insegna del pesce d’oro, Feltrinelli, Bompiani e Istituto geografico De Agostini.

Share

Comments are closed.