Tuesday, 17 September 2019 - 11:18
direttore responsabile Roberto De Nart

Festival nazionale dello sviluppo sostenibile. Quattro eventi in città

Mag 26th, 2019 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Scuola, Società, Associazioni, Istituzioni

Anche Belluno partecipa al “Festival nazionale dello sviluppo sostenibile” promosso dal 21 maggio al 6 giugno da ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), che riunisce oltre 200 tra istituzioni e reti della società civile.
Il Festival è un’iniziativa su scala nazionale nata per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.
Quattro gli eventi proposti in città, tutti patrocinati dal Comune e a ingresso libero.

Sala Bianchi – Belluno

Lunedì 27 maggio alle 17,30 in Sala Bianchi sarà la sezione bellunese di Italia Nostra ad organizzare il convegno “Le comunità energetiche. Ottimizzare l’energia creando occupazione e inclusione” sulla realizzazione di comunità energetiche locali per produrre energia e ridurre i costi, economici e ambientali, creando anche nuovi posti di lavoro.

Martedì 4 giugno alle 18.30 in Sala Bianchi toccherà invece a Dolomiti – Custodi del territorio presentare l’evento, dedicato ai piccoli agricoltori, “I Custodi del Territorio: green economy e agricoltura di montagna sulle Dolomiti Bellunesi”. Sarà l’occasione per sentire le esperienze dei produttori agricoli dolomitici e per la presentazione della nuova versione della guida “La Bottega dei Custodi del Territorio”, con storie dei produttori locali, le ricette di una volta, e itinerari per delle passeggiate nei dintorni delle aziende agricole bellunesi.

Giovedì 6 giugno alle 17.30, sempre in Sala Bianchi, il Comune di Belluno, con l’Università di Padova – Dipartimento TESAF, il Comune di San Vito di Cadore, la Provincia di Belluno, Fondazione Angelini e Dolomiti Contemporanee, ha organizzato il “1° Forum di cultura dei cambiamenti climatici”. Un esperto di clima, un architetto, un filosofo e un economista illustreranno da diverse prospettive gli effetti dei cambiamenti climatici sull’uomo e sulle sue attività. Interverranno Francesco Rech, di ARPAV; Simone Sfriso, dell Studio TAM associati; Telmo Pievani, dell’Università degli Studi di Padova; Enrica De Cian e Marinella Davide, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

In conclusione, venerdì 7 giugno alle 21.00 al Teatro Comunale di Belluno (data inserita nel programma “Dintorni del Festival”, dal 7 al 13 giugno) salirà sul palco Roberto Mercadini con lo spettacolo “Noi siamo il suolo, noi siamo la terra”, un monologo per riflettere sul legame strettissimo fra ecologia ed economia e l’ interazione fra ecosistemi apparentemente lontani. L’evento è presentato dal GIT di Belluno di Banca Etica in collaborazione con il Comune di Belluno e Amici delle Scuole in rete.

Share

Comments are closed.