Monday, 20 May 2019 - 15:11

Raccolta occhiali da vista usati per le popolazioni in via di sviluppo. Iniziativa del Lions Club Belluno in collaborazione con Federottica

Mag 15th, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

“A te non servono più ma possono aiutare qualcuno a riacquistare la vista”. E’ l’iniziativa lanciata dal Lions Club International a favore della vista, un service attivo fin dal 1994.
Dal 2003 anche in Italia i Lions dedicano tempo e lavoro per raccogliere e preparare occhiali da vista usati, pulendoli e catalogandoli in base alla prescrizione, per poi distribuirli in missioni sponsorizzate dal Lions Club International e da altri gruppi nei Paesi in via di sviluppo.
Questa è la motivazione alla base del service. Si stima che nei Paesi in via di sviluppo il 44% della popolazione abbia necessità di occhiali, ma non possa permetterseli. Grazie alla raccolta occhiali usati del LCI, negli ultimi 15 anni, 40 milioni di persone hanno ricevuto gratuitamente occhiali riciclati.

Il Lions Club Belluno, presieduto a Tiziana Roncada, partecipa da molti anni a questo service, curato dapprima da Walter de Barba e successivamente da Stefano Pariset, promuovendo la raccolta presso l’atrio dell’ospedale San Martino di Belluno e il poliambulatorio Euromedica e curandone la spedizione al Centro Lions Raccolta Occhiali Usati Onlus di Chivasso (TO), uno dei 19 centri nel mondo, che si occupa del lavaggio, catalogazione e distribuzione degli occhiali.

Nei giorni scorsi alcuni soci del Lions Club Belluno, coordinati dal responsabile del service Stefano Pariset, hanno vagliato gli occhiali usati provenienti dai due punti di raccolta della città di Belluno, eliminando le montature prive di lenti o visibilmente danneggiate e suddividendo tra occhiali metallici, di plastica, da sole e da vista; gli occhiali sono stati quindi impacchettati in sette voluminosi colli e spediti al Centro Lions di Chivasso.
Grazie alla collaborazione con gli ottici di Federottica e all’interessamento del suo Presidente provinciale Daniele Da Lan, sarà possibile conferire gli occhiali usati anche presso i numerosi negozi di ottica del territorio bellunese aderenti all’iniziativa.

Disporre di più punti di raccolta, distribuiti sul territorio, renderà più comodo ed accessibile il conferimento, andando incontro a coloro che desiderano disfarsi produttivamente degli occhiali che non servono più e consentendo al contempo di migliorare ed ampliare il service.
Il LC Belluno ringrazia Federottica per la disponibilità nei confronti di questa benefica iniziativa, tanto semplice quanto efficace.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.