13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 9, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Contributi alle imprese a prevalente conduzione femminile. Gennari (Donne impresa): "Opportunità...

Contributi alle imprese a prevalente conduzione femminile. Gennari (Donne impresa): “Opportunità molto ghiotta, 30% a fondo perduto”

Martina Gennari

Nuovo bando della Regione Veneto per il sostegno all’imprenditoria femminile: si apre il 10 aprile prossimo e prevede un contributo a fondo perduto del 30% dell’investimento.
Destinatarie sono tutte le aziende a prevalente conduzione femminile sia ditte individuali sia società (in tal caso: due terzi dei soci e degli organi di amministrazione devono essere rappresentati da donne e almeno il 51% del capitale sociale in mano a donne) in attività da almeno 6 mesi o, se nuove imprese, già costituite al momento della presentazione della domanda di contributo. Ma tutte le richiedenti dovranno essere residenti nel Veneto da almeno 2 anni.
La dotazione del fondo è pari a 3,2 milioni di euro, a cui le imprenditrici venete potranno accedere per investimenti in: attrezzature, software e hardware, ma anche arredi, impianti tecnici di servizio e veicoli, che non potranno essere inferiori a 30.000 euro.

“Le aspettative al riguardo sono indubbiamente alte – dichiara la presidente di Donne Impresa Belluno, Martina Gennari – visto che il precedente analogo bando, che risale a fine 2017, è andato subito in overbooking, lasciando pratiche inevase. L’opportunità che si pone sul piatto, infatti, è molto ghiotta – aggiunge la presidente Gennari – per la percentuale riconosciuta a fondo perduto e per l’estensione delle beneficiarie, visto l’esclusione solo per l’agricoltura e il turismo”.
Solo nell’artigianato le imprenditrici in provincia di Belluno sono poco meno di 1.300, presenti soprattutto nei servizi alla persona (46, 6%), nel manifatturiero (33,1%), ma anche nelle costruzioni (10,5%) e nei servizi alle imprese (8,6%).

“Il bando regionale – afferma la presidente di Confartigianato Belluno, Claudia Scarzanella – arriva come un’opportunità di sviluppo per le imprese femminili, ma indirettamente anche per l’intero comparto dell’artigianato e della piccola impresa bellunese, realtà aziendali che in questo momento hanno bisogno di sostegno per continuare a stare sul territorio. Spero dunque che per molte delle nostre imprese l’incentivo regionale possa significare stimolo al rinnovamento e all’innovazione, trovando anche l’assistenza del nostro Consorzio di garanzia attraverso il supporto tecnico per la compilazione della pratica”.

Per illustrare le opportunità del bando, la presidente di Donne Impresa Belluno, Martina Gennari, invita le associate a partecipare all’appuntamento organizzato da Donne Impresa del Veneto a Padova giovedì 28 marzo p.v. presso la sede di Confartigianato in via Masini 6 alle ore 17.30, per il quale è gradita la prenotazione linkando su: https://bandodonne.eventbrite.it. All’incontro interverranno: l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Roberto Marcato; il direttore della Direzione Industria, Artigianato, Commercio e Servizi, Giorgia Vidotti; Adanella Peron, Direzione Industria e Artigianato, mentre i lavori saranno aperti dalla presidente di Donne Impresa del Veneto, la bellunese Ivana Del Pizzol.
Per presentare le domande di contributo non c’è, poi, molto tempo. Infatti, dovranno essere inoltrate via pec alla Regione dalle ore 10.00 del 10 aprile alle ore 18.00 del 18 aprile prossimo.

- Advertisment -

Popolari

Incendio al tetto di un’abitazione a Villabruna

Feltre, 9 aprile 2020 - Alle ore 6 di questa mattina, i vigili del fuoco sono intervenuti in località Villabruna in via Ronche a...

Coronavirus, vecchie procedure per nuova emergenza. La denuncia del presidente dei consulenti del lavoro Innocenzo Megale

“Per l’Italia contro le inefficienze del sistema”: questo il titolo della mozione approvata la scorsa settimana dagli stati generali dei consulenti del lavoro in...

Mamma e figlia positive al coronavirus sorprese fuori Comune dai carabinieri forestali

E' un caso che farà molto discutere quello successo ieri, martedì 7 aprile, nella frazione di Polpet a Ponte nelle Alpi. Dove i carabinieri...

Contributi alla collettività dai 4 Quartieri, Palio di Feltre e Sbandieratori

In questo periodo di incertezza e di tanti dubbi sul futuro sanitario ed economico di noi tutti, il mondo del Palio di Feltre fa...