Friday, 22 March 2019 - 14:57

Sanità. De Carlo: “Bene il centro anti-zecche, ma ora il vaccino gratuito”

Mar 14th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Luca De Carlo, deputato

“Ottima idea quella di istituire un centro di riferimento regionale per le patologie da zecca all’ospedale di Belluno; ora però serve che la Regione Veneto dia seguito alla mozione, presentata da Fratelli d’Italia e approvata lo scorso luglio all’unanimità dal consiglio regionale, che prevede la vaccinazione gratuita contro la Tbe, o encefalite da zecca”.

A chiederlo è il deputato e sindaco di Calalzo di Cadore, Luca De Carlo.

“È importantissimo avere un centro di respiro regionale per malattie infettive di altissima qualità, impegnato anche nelle patologie da zecca”, sottolinea De Carlo “ma in sanità la prima cosa è la prevenzione. Il vaccino gratuito porterebbe a una diminuzione di casi di malattie da zecca e, quindi, a una riduzione di costi per la popolazione: la mia speranza è che ci siano meno visite possibile al “centro anti-zecche” proprio grazie alle vaccinazioni”.

De Carlo chiede un intervento rapido: “L’approvazione della mozione risale a nove mesi fa, e questo è il periodo in cui ci si prepara alla stagione primaverile, e chi vuole vaccinarsi lo fa proprio di questi tempi. È un provvedimento che i bellunesi attendono con interesse: non perchè ci sia una psicosi da zecca, ma perchè viviamo in un’area endemica. Inoltre, tutte le aree simili al Bellunese hanno già provvedimenti simili e si sono organizzate con i vaccini gratuiti; non vorrei che questa storia del “centro anti-zecche” fosse un diversivo e finisse come quella del volo notturno: una cosa che tutti quelli come noi hanno, ma noi no, e ci parlano di altro per distrarci dalle vere questioni”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.