Sunday, 26 May 2019 - 18:11

“Pomeriggi al Centro Giovani”: una trentina di ragazzi frequentano il doposcuola promosso dal Comune di Feltre

Mar 11th, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

L’anno scolastico 2018/2019 ha portato con sé un’importante novità, relativa ai “Pomeriggi al Centro Giovani”, il servizio gratuito di doposcuola pomeridiano, rivolto ai ragazzi e alle ragazze che risiedono nel Comune di Feltre e che frequentano la Scuola secondaria di 1° grado (scuole medie).

Debora Nicoletto, assessore

“Il doposcuola assistito per i ragazzi feltrini che frequentano le medie ha riscontrato anche quest’anno il favore delle famiglie, come dimostrano i numeri dell’adesione al progetto. Il fatto che più ci rende orgogliosi però – sottolinea l’assessora alle politiche giovanili e della famiglia del Comune di Feltre Debora Nicoletto – è aver potuto introdurre da alcuni mesi un servizio dedicato ai ragazzi con disturbi specifici di apprendimento. Grazie al lavoro attento e competente degli operatori della cooperativa Sumo, siamo così in grado di dare una risposta anche alle famiglie che più necessitano, in questo ambito, di un accompagnamento e di un sostegno, in un’ottica di autentica inclusione sociale che abbraccia anche le fasci più giovani della nostra popolazione”, conclude Nicoletto.

Agli alunni viene offerto supporto allo svolgimento dei compiti e un sostegno per il superamento delle difficoltà riscontrate nelle diverse aree disciplinari, promuovendo lo sviluppo di un efficace metodo di studio. Il progetto prevede quest’anno, come detto, una novità importante, ovvero il potenziamento del doposcuola comunale con un servizio specializzato per alunni con certificazione di DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento). Quest’azione è realizzata nell’ambito del progetto “Una comunità a sostegno della famiglia”, finanziato dalla Fondazione Cariverona, avente come capofila l’Azienda Ulss n. 1 Dolomiti.

Il gruppo di lavoro del doposcuola, gestito dalla cooperativa Sumo, è formato da 5 operatrici, due delle quali con pregressa formazione ed esperienza nel sostegno a ragazzi con certificazione DSA e una coordinatrice. La presenza degli operatori durante le ore di apertura del doposcuola garantisce attualmente un rapporto educatore/destinatari pari a 1/7, (che è superiore al rapporto educatore/bambino previsto dalla normativa per gli asili nido per i bambini della fascia d’età 12-36 mesi che attualmente prevede un rapporto di 1 a 8).
Nello specifico ad oggi i ragazzi iscritti al doposcuola sono 27, 8 dei quali con certificazione per i disturbi dell’apprendimento (DSA) [su 9 posti riservati da progetto] e sono suddivisi in 19 ragazzi e 8 ragazze.
I ragazzi iscritti, residenti nel Comune di Feltre, frequentano le scuole secondarie di primo grado del territorio e sono così distribuiti tra i vari istituti scolastici: 15 iscritti alla Scuola Secondaria di I grado Gino Rocca dell’Istituto Comprensivo di Feltre, 2 iscritti alla Scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri dell’Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore, 9 iscritti alla Scuola Secondaria di I grado di Pedavena e 1 iscritto Scuola Secondaria di I grado di Seren del Grappa per un totale di 10 iscritti dell’Istituto Comprensivo di Pedavena.
In particolare la distribuzione tra le diverse classi è la seguente: 14 ragazzi/e iscritti frequentano la classe I, 5 ragazzi/e iscritti frequentano la classe II e 8 ragazzi/e iscritti frequentano la classe III.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.