Thursday, 25 April 2019 - 10:28

L’equipaggio Sisti – Gualandi su Lancia Aprilia del 1937 si aggiudica la 7ma edizione della Winterace a Cortina

Mar 2nd, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Sisti-Gualandi su Lancia Aprilia del 1937 (Gallucci Photo)

Cortina d’Ampezzo, 2 marzo 2019 –  Si è conclusa oggi, sotto uno splendido sole, la settima edizione della WinteRace.

Sul podio più alto si è piazzato, per il secondo anno consecutivo, l’equipaggio del Classicteam Sisti-Gualandi su Lancia Aprilia del 1937. Secondo classificato il giovanissimo team “under 30” Gaggioli-Pierini su Autobianchi A 112 del 1972 della neonata scuderia Car House Club e terzi assoluti Fontanella-Covelli su Lancia Aprila del 1939, sempre del Classicteam.

Nessuna sorpresa tra i team della 4th Porsche WinteRace: l’equipaggio Narducci-Spalazzi Caproni su Porsche 911 del 2016 si è confermato il più “regolare” tra i porschisti.

“Mi fa piacere che i partecipanti abbiano molto apprezzato la novità di questa edizione;” commenta Rossella Labate, presidente del Comitato Organizzatore “durante la prima tappa abbiamo organizzato infatti la sosta a Gmünd, in Carinzia, per la visita al Porsche Museum Helmut Pfeifhofer. Oggi, una bellissima giornata con cielo terso ha permesso a tutti gli equipaggi di godersi lo straordinario paesaggio dolomitico, patrimonio dell’UNESCO.”

Ai vincitori assoluti è andato l’ambito premio messo in palio dall’organizzazione: un lingotto d’oro di 100 grammi dal valore di 3800 euro.

Importanti e prestigiosi anche i trofei degli sponsor:

Il brand svizzero di Alta Orologeria GIRARD-PERREGAUX ha premiato con il suo orologio iconico “Laureato 42mm” con esclusivo cinturino dedicato alla WinteRace, l’equipaggio Sala-Sala su Porsche 356 C del 1964 come miglior team padre-figlio.

Al 1° Classificato della 4th Porsche WinteRace, il team Narducci-Spalazzi Caproni, è andato in premio il modellino in scala 1/18 della Porsche 356 N. 1 Roadster del 1948 messo in palio dal Centro Porsche Padova.

La Porsche Classic Milano Est ha omaggiato Argenti-Amorosa su Porsche 911 T 2.2, come primo classificato fra le vetture Porsche Classiche, con un modellino in plexiglass della Porsche 356 N. 1 Roadster del 1948.
Il sito Garedepoca.com, primo portale in Italia di auto storiche, ha consegnato un premio tecnologico al team Mancinelli-Barberi su Porsche 356 B per essersi distinto come equipaggio più glamour della gara.

Il Trofeo MA-FRA, prodotti esclusivi per la cura dell’auto, è andato agli equipaggi Gaggioli-Pierini, Fontanella-Covelli, Giacoppo-Grillone arrivati tra i primi tre nelle prove cronometrate sul Passo Giau effettuate questa mattina.
La Coppa ACI TREVISO FOR WINTERACE viene assegnata al vincitore della prova di media Piona-Battagliola. Il team Gaggioli-Pierini si aggiudica l’iscrizione gratuita a “La Marca Classica 2019” come miglior equipaggio giovanile classificato assieme a Battagliola-Battagliola primo del quarto raggruppamento.

Tutti gli aggiornamenti sul sito: www.winterace.it

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.