Monday, 18 March 2019 - 18:44

Ripristino delle foreste.  Zanoni (PD) : “Abbiamo chiesto un Consiglio straordinario: a tre mesi dal disastro, situazione gravemente fumosa su azioni e risorse”

Feb 4th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Andrea Zanoni, consigliere regionale

“Sono passati già tre mesi dall’uragano che ha colpito pesantemente il Veneto, in particolare i territori montani della provincia di Belluno, come l’Agordino e il Cadore, e l’altopiano di Asiago ma non c’è ancora chiarezza e certezza sulle azioni della Regione e soprattutto sulle risorse a disposizione per il ripristino e recupero del patrimonio forestale raso al suolo. Per questo come gruppi di opposizione – ha dichiarato Andrea Zanoni Vice Presidente della Commissione Ambiente – abbiamo chiesto un Consiglio regionale straordinario”. La richiesta è stata formalizzata ieri dai Capigruppo ed esponenti dell’opposizione del PD, M5S, LeU, IiC e AMP che hanno anche presentato una mozione sottoscritta da tutti i consiglieri di opposizione, in cui “si impegna la Giunta a predisporre un Piano d’azione straordinario per la gestione degli interventi di esbosco e ricostituzione delle foreste danneggiate, come fatto dalla Provincia di Trento, e una variazione al bilancio di previsione 2019-2021, per destinare risorse adeguate a fronteggiare la situazione post emergenziale.”

“Secondo quanto dichiarato dal governatore Zaia, nominato Commissario per l’emergenza, – continua Zanoni – i danni provocati dalla ‘Tempesta Vaia’ ammontano a un miliardo e 769 milioni ma al momento le uniche risorse certe sono quelle stanziate dal Governo, 15 milioni. Sono cifre ovviamente insufficienti se consideriamo che le piogge intense, le cosiddette bombe d’acqua” e l’uragano con venti con velocità di addirittura 190 chilometri orari hanno distrutto migliaia di ettari di bosco, mentre le frane hanno reso inagibili diverse abitazioni ed esercizi e circa un centinaio di chilometri di strade. Noi dell’opposizione riteniamo quindi indispensabile avere un quadro chiaro sull’impegno presente e futuro della Regione, da qui la nostra richiesta del Consiglio straordinario con la presenza del Governatore Zaia”.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.