Sunday, 16 June 2019 - 13:14

Coppa del Mondo di Sci Femminile a Cortina: più che raddoppiati gli spettatori. Cortina sempre più al centro dell’attenzione mediatica internazionale

Gen 20th, 2019 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Cortina d’Ampezzo, 20 gennaio 2019 – 308 giornalisti accreditati da 31 Paesi di cui 165 tra tv e radio (+22% rispetto allo scorso anno), 15.000 spettatori nei tre giorni di gare, oltre 200 volontari provenienti da tutta Italia: sono questi i dati significativi della 27esima edizione di Coppa del Mondo di Sci Femminile a Cortina che si è chiusa oggi; un grande successo, un evento sportivo unico, che ha attirato a Cortina migliaia di persone.

Tre giorni di competizioni agonistiche, energia, entusiasmo sulle piste e in città con numerosi appuntamenti collaterali organizzati da Fondazione Cortina 2021 e da numerosi commercianti che hanno dato vita ad un week end straordinario in cui Cortina è stata al centro dell’attenzione mediatica.

Le gare si sono svolte quest’anno su una pista trasformata, testata ufficialmente per i prossimi Mondiali e caratterizzata da una Finish Area tutta nuova che si candida a rappresentare uno degli arrivi più belli e panoramici dell’intero circuito in cui il pubblico riesce a godersi dal vivo gli ultimi 15-20 secondi di uno spettacolo ripreso da 26 telecamere, che per il 2021 saranno oltre 40.

È stata la prima volta anche della viabilità con la chiusura parziale della SR48, nel tratto tra Cortina e Pocol: un’innovazione nell’ottica della sostenibilità e di un accesso ordinato del pubblico alle piste che ha funzionato. I parcheggi scambiatori hanno accolto, nelle giornate di sabato e domenica, 400 vetture, mentre circa un centinaio sono state gestite a Son dei Prade; tutti i parcheggi erano completi già dalla mattina. 6 navette da 85 posti e altre 8 navette da 30 posti hanno infine contribuito a trasportare le persone sulle piste, permettendo così a tutto il sistema di funzionare al meglio.

Notizia dell’ultima ora: lunedì 21 e martedì 22 gennaio Sofia Goggia farà da apripista a due Super G FIS programmate nel calendario internazionale; la campionessa olimpica rimarrà nella conca per ulteriori allenamenti in avvicinamento alle prove delle gare veloci di Garmisch.

«Non nascondo l’entusiasmo per l’ennesimo test superato con successo – ammette Alessandro Benetton, presidente della Fondazione Cortina 2021, «la Coppa del Mondo rappresenta per Cortina l’“evento” dell’anno: devo fare in primis i complimenti a Cortina stessa e ai suoi abitanti che hanno saputo accogliere al meglio l’appuntamento ed i tifosi. Una 3 giorni baciata da un clima fantastico in cui abbiamo fatto l’esame a numerose innovazioni che si sono rivelate efficaci e molto apprezzate dal pubblico. È ormai evidente a tutti l’energia positiva che si è creata intorno al progetto Cortina 2021 che ha contagiato operatori economici e residenti ma anche turisti e cittadini dell’intera area bellunese. Sono già numerosi i partner che accompagnano il nostro percorso, li ringrazio tutti. C’è infine una macchina organizzativa fatta di professionisti e giovani del territorio che sta svolgendo un ottimo lavoro e di cui sono davvero fiero. Ma c’è tanto ancora da fare e non ci sederemo sugli allori”.

Share

Comments are closed.