13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Cultura. Il Comune di Belluno sigla la la convenzione con Mubel –...

Cultura. Il Comune di Belluno sigla la la convenzione con Mubel – Civita Tre Venezie. Nuovi vantaggi con la FulcisFriend Card

Il Comune di Belluno ha sottoscritto un protocollo d’intesa con Civita Tre Venezie, società che si occupa della realizzazione e promozione di eventi culturali oltre che della gestione di alcune importanti sedi museali ed espositive.
In base all’accordo, i possessori di FulcisFriend Card in corso di validità potranno beneficiare dell’ingresso ridotto per alcune sedi e mostre gestite da Civita Tre Venezie e, viceversa, i possessori di biglietti di musei o mostre gestite da Civita potranno accedere ai Musei Civici di Belluno con una tariffa agevolata.

Chiostro Palazzo Fulcis

L’intesa sarà effettiva dal mese di febbraio 2019 e prevede:
il riconoscimento della tariffa ridotta per l’ingresso a ciascuna sede dei Musei Civici di Belluno (MUBEL) per chi sia in possesso del biglietto museo/mostre acquistato presso uno dei siti in gestione o presso una delle mostre organizzate da Civita Tre Venezie nelle sedi Venezia – Casa dei Tre Oci, Conegliano – Palazzo Sarcinelli e Vicenza – Museo del Gioiello;
il riconoscimento ai possessori della tessera di associazione annuale FulcisFriend Card (nel periodo di validità in corso) della tariffa ridotta per l’ingresso al Museo del Gioiello di Vicenza (6 euro anziché 8 euro) e la riduzione secondo la tariffazione di volta in volta stabilita nelle mostre organizzate da Civita Tre Venezie, nelle sedi di Venezia – Casa dei Tre Oci e Conegliano – Palazzo Sarcinelli;
il riconoscimento di uno sconto del 10% nei bookshop delle rispettive sedi ai possessori dei titoli di ingresso o di associazione indicati ai punti precedenti.
A ciò si aggiunge la realizzazione di piani di informazione riferiti alle reciproche attività rivolti al rispettivo pubblico fidelizzato.

L’intesa verrà annunciata a Belluno mercoledì prossimo, 23 gennaio, in occasione della conferenza che si terrà alle 17.30, nel salone nobile di Palazzo Fulcis, per la presentazione della mostra “Ciardi. Paesaggi e Giardini” che si svolgerà a Palazzo Sarcinelli a Conegliano dal 16 febbraio al 23 giugno.

I curatori della mostra, Giandomenico Romanelli e Franca Lugato, illustreranno l’esposizione promossa da Civita Tre Venezie, dedicata a una delle famiglie di artisti veneti più famose dell’Ottocento: i Ciardi. In un periodo di grandi cambiamenti in campo pittorico, verso una pittura incline allo studio dal vero, Guglielmo e i figli Beppe ed Emma divengono protagonisti assoluti della scena artistica veneziana, italiana e internazionale.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share