13.9 C
Belluno
giovedì, Luglio 9, 2020
Home Pausa Caffè Cortina 2021. Novità mondiali sui pendii della Tofana, Olympia, Vertigine, Druscié, Rumerlo

Cortina 2021. Novità mondiali sui pendii della Tofana, Olympia, Vertigine, Druscié, Rumerlo

Cortina d’Ampezzo, 18 gennaio 2019 – Ed ora c’è. Perfettamente in linea con le previsioni della Fondazione Cortina 2021, è nata la nuova zona d’arrivo di Rumerlo, ancora provvisoria, ma già in grado di ospitare le atlete del Circus mondiale nella tappa di Coppa del mondo 2019.

È tutto cambiato lassù a Rumerlo, e ora la zona della finish area è una perfetta tavola piatta che sarà apparecchiata con strutture innovative e di grande impatto: a partire dalla nuova Audi Cortina Lounge, una vera terrazza sulla conca ampezzana, passando per il sub media center, ed approdare cosÏ alle strutture per ospiti e pubblico. La nuova zona d’arrivo rappresenterà il fulcro del Campionato Mondiale del 2021, quando la maggior parte delle gare termineranno lì, permettendo a media e pubblico di godere di un grandioso spettacolo da un privilegiato posto di osservazione. Sarà davvero come avere un posto a sedere nel bel mezzo di un patrimonio dell’Unesco: la natura e lo sport si fonderanno, per la magnificenza degli occhi dei circa 150 mila spettatori previsti per l’evento. L’opera sarà completata integralmente durante l’estate 2019, con gli ultimi interventi di dettaglio, il by-pass e il tunnel stradale, ma già ora permette a chi passa per Rumerlo di respirare aria di grandi novità.

Basta, infatti, che lo sguardo si volga verso valle per capire come sia in stato di veloce avanzamento anche il progetto riguardante la pista per gli slalom iridati, la Druscié. Si tratta in realtà di una doppia pista, che rappresenterà in futuro una grande attrattiva per i turisti, vista la sua esposizione a sud e la grande storia che questa lingua di neve si porta appresso. Era la pista dello slalom anche ai Giochi Olimpici del 1956, quella che visse l’ennesima impresa di Toni Sailer e colleghi, quella che tornerà, rinnovata e splendente, a regalare medaglie fra poco più di due anni. Il prossimo anno arriverà al Col Druscié una nuova cabinovia, che abbinata allo ski-weg già progettato, permetterà ai tifosi di raggiungere le piste di gara – e di passare da Rumerlo a Druscié – senza consumare le gomme dell’auto. Già ora, la pista è stata dotata di un nuovo impianto di innevamento, di un nuovo cablaggio e cronometraggio. Sarà allargata e dotata di una zona d’arrivo completamente nuova ed – è certo – rappresenterà una nuova perla nella splendida collana dell’offerta di Cortina al suo pubblico.

E la cara vecchia Olympia? Una delle piste di riferimento per lo sci alpino femminile internazionale, che raggiunge quest’anno il rispettabile traguardo delle 30 candeline in Coppa del mondo, di cui 27 consecutive? Naturalmente, sarà ancora la protagonista dell’edizione 2019 della Coppa. L’Olympia sarà pronta ad ospitarle anche nei prossimi appuntamenti: si rifarà il trucco, e sarà nella sua forma migliore, come si addice ad una gran dama.

Al suo fianco è invece nata la Vertigine, la pista per la discesa maschile, quella dalle pendenze più irte, con una media di 56% fino ad un massimo di 71%, quella che aspetta ancora di essere inaugurata e lo sarà in occasione dei Campionati Italiani Assoluti del marzo 2019. I lavori di fondo sono fatti anche per l’ultima arrivata tra le piste iridate e già a vederla, dal terrazzo di Rumerlo, mette i brividi.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Aperta la nuova Patologia neonatale a Feltre

Oggi è stata aperta la nuova Patologia neonatale dell’ospedale di Feltre dopo i lavori di ristrutturazioni e adeguamento normativo, con un investimento di circa...

Bim Gsp. Attilio Sommavilla subentra a Giuseppe Vignato alla presidenza della società

Attilio Sommavilla, dottore commercialista e revisore contabile, è il nuovo presidente di Bim Gestione Servizi Pubblici, la società interamente pubblica, partecipata al 100% dai...

Visita lampo a Belluno del capo della Polizia Gabrielli

Nella mattinata di oggi, il capo della Polizia - Direttore generale della Pubblica Sicurezza prefetto Franco Gabrielli, ha incontrato in forma privata le donne...

Il Fondo Letta Comuni confinanti, è stato approvato. De Menech: «In media 1 milione a Comune. Ora i bandi»

Roma, 9 luglio 2020  - È stato approvato oggi in via definitiva dalla Commissione Bilancio della Camera lo schema di decreto del presidente del...
Share