Thursday, 5 December 2019 - 22:44
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Edilizia Residenziale Pubblica: il Comune di Feltre candida due progetti, per 340 mila euro, a bando regionale. Ultimati i lavori di ripristino sul fabbricato danneggiato dal maltempo in via Peschiera

Gen 17th, 2019 | By | Category: Prima Pagina

Edilizia Residenziale Pubblica: nell’ambito dell’attività di un più ampio piano di riqualificazione degli stabili, è ai nastri di partenza un corposo progetto di manutenzione straordinaria che riguarda due importanti fabbricati di proprietà comunale.

Debora Nicoletto, assessore

Il primo è costituito da un edificio in Via Bilesimo, formato da 3 alloggi, il secondo da un fabbricato in Via San Giorgio, nella frazione di Villabruna, costituito da altri 6 alloggi; entrambe le costruzioni presentano un avanzato stato di degrado di alcune parti comuni e necessitano pertanto di interventi di manutenzione straordinaria e di interventi di efficientamento energetico. Caratteristiche che rispondono alle finalità di un bando della Regione Veneto a cui il Comune ha deciso di candidare i due progetti, per un importo complessivo di intervento pari a 340 mila euro.
I lavori previsti riguardano, per lo stabile in via Bilesimo in pieno centro storico, il rifacimento del tetto, la sostituzione di due caldaie, degli infissi e degli scuri, la rasatura e la tinteggiatura facciata, nonché il rifacimento dell’impianto elettrico delle parti comuni. Per l’edificio in via San Giorgio, a Villabruna, sono invece in programma il rifacimento tetto, la sostituzione della centrale termica e il rifacimento impianto elettrico delle parti comuni.

Il costo totale dei lavori è stimato in 340 mila euro; il Comune di Feltre chiederà alla Regione Veneto, partecipando allo specifico bando, un finanziamento pari al 70% dell’importo totale (238 mila euro), cofinanziando il restante 30% (102 mila euro) con un mutuo presso la Cassa Depositi e prestiti che sarà acceso in caso di positivo accoglimento della domanda.
“L’edilizia residenziale pubblica rappresenta un tassello fondamentale delle nostre politiche a favore dei nuclei familiari in maggiore difficoltà”, sottolinea l’assessora alle politiche sociali Debora Nicoletto. “Lo testimonia anche la priorità d’intervento che abbiamo dato al ripristino dello stabile fortemente danneggiato dall’ondata di maltempo di fine ottobre in via Peschiera. Oltre 30 mila euro il costo complessivo dell’intervento, che abbiamo già portato a termine, per la riparazione del tetto e gli altri lavori per rendere immediatamente agibili gli alloggi esistenti in quell’edificio. Con la candidatura di questi progetti, che rientrano in un piano articolato di riqualificazione – conclude ancora Nicoletto – puntiamo a riportare i due importanti fabbricati del nostro patrimonio ERP su livelli qualitativi ottimali con l’installazione, fatto non secondario, di impianti di riscaldamento di ultima generazione e quindi ad elevato risparmio energetico e basso impatto ambientale”.

Dati aggiornati sugli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica
Il Comune di Feltre ha vincolato all’edilizia residenziale pubblica, nel corso degli anni, 40 appartamenti, attualmente ceduti in comodato d’uso all’Azienda Feltrina, che ne cura la gestione e le locazioni.
A parte quelli situati in via Peschiera, di recente costruzione, gli altri sono tutti collocati in stabili vetusti, sui quali gravano sia il vincolo storico che quello ambientale.
Gli assegnatari risultano essere per lo più nuclei italiani (solo 3 i nuclei stranieri che sono comunque soggiornanti in Italia da molti anni). L’età media dei locatari è piuttosto elevata (solo 14 assegnatari sono al di sotto dei 60 anni).

Share

Comments are closed.