13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 8, 2020
Home Cronaca/Politica Nasce il Comitato di Azione civile "Ritorno al futuro" Democrazia Belluno

Nasce il Comitato di Azione civile “Ritorno al futuro” Democrazia Belluno

Belluno, 12 gennaio 2019  –  Si è costituito a Belluno il Comitato di Azione civile “Ritorno al futuro” Democrazia Belluno. La conferenza di presentazione si è tenuta questa mattina all’Hotel Cappello in centro Belluno.
Il Comitato, coordinato da Gaetano Rizzo, è costituito attualmente dagli aderenti e altri simpatizzanti ed è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa dei valori democratici che vediamo minacciati.
Le ultime verifiche parlano di oltre 560 comitati in tutto il Paese, fra certificati ed in formazione.

Recentemente si è svolto un incontro dei Comitati del Veneto a Mestre con tavoli di lavoro sui temi al centro della nostra attenzione: Crescita, Scienza, Europa e Fake News, presenti docenti e divulgatori di ogni tema. Altri eventi simili seguiranno con la partecipazione unitaria dei Comitati locali.

“I valori che crediamo inviolabili – spiega Gaetano Rizzo – sono l’europeismo, la prevalenza della cultura e del dato scientifico, la crescita sostenibile, la tutela della democrazia rappresentativa e delle istituzioni costituzionali, la tolleranza fra etnie e classi sociali, la tutela dei diritti in particolare dei minori, disabili, anziani, mondo femminile e di chi è in difficoltà per qualsivoglia ragione.

Non accettiamo il linguaggio di odio, il bullismo politico, l’incapacità, il pressapochismo, la falsità come strategia politica, l’intolleranza verso l’altro, la violenza, l’intimidazione e il mancato rispetto della nostra Storia di apertura verso il mondo.

Il nostro Comitato si occuperà in particolare di Democrazia – conclude il coordinatore Gaetano Rizzo –  perché pensiamo che un valore così grande, conquistato con tali e tanti sacrifici dai nostri genitori, nonni ed avi, non possa in nessun modo ed in nessun caso essere messo in discussione o minacciato.

Il Comitato organizzerà nei prossimi mesi degli incontri pubblici di carattere culturale sui temi propri e anche su temi concreti che interessano il territorio per sensibilizzare e confrontarsi con i concittadini. Ognuno è invitato ad interessarsi alla nostra attività e ad aderire”.

 

Nella foto: Marco Caberlotto (promotore nazionale), Dario Cavalet (componente del Comitato), Gaetano Rizzo (fondatore e coordinatore del Comitato Democrazia Belluno), Maria Croce (componente del Comitato)

- Advertisment -

Popolari

Ammortizzatori sociali già insufficienti in Veneto. Donazzan: “Un bollettino di guerra. Oggi l’incontro con il ministro Catalfo”

Venezia, 8 aprile 2020  -  A un mese e mezzo dall’inizio dell’emergenza Covid-19 si è registrata in Veneto una perdita netta di circa 35-40...

Incendio a Rasai di Seren del Grappa. Trovata senza vita un’anziana

Seren del Grappa, 7 aprile 2020 - Alle ore 12:00, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Buzzati in località Rasai nel comune...

Facoltà di Medicina a Treviso: il consiglio regionale approva. Zaia: “data storica”. Lanzarin: “Una risposta alla carenza di medici”

Venezia, 7 aprile 2020  -  Il progetto di legge per l’attivazione a Treviso di un corso completo di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova è...

Padrin: «Cortina 2021 sarà il primo evento globale dopo la pandemia. Dobbiamo tenere acceso il motore economico e snellire le procedure per le infrastrutture...

«Dobbiamo tenere acceso il motore economico del nostro territorio, per ripartire con più forza quando l’emergenza sarà passata. E snellire le procedure: non esiste...