13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 3, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Inquinamento dell'aria: ritorna l'allerta PM10 nelle città venete

Inquinamento dell’aria: ritorna l’allerta PM10 nelle città venete

Padova, 10 gennaio 2019 – L’Arpav comunica che dalla scorsa settimana i livelli di PM10 hanno ricominciato a salire portandosi rapidamente ben al di sopra del limite giornaliero.

A Padova e a Venezia si sono registrati 6 superamenti consecutivi del valore limite giornaliero, 5 superamenti consecutivi si sono registrati a Verona e a Vicenza: in questi quattro agglomerati oggi è stato attivato il livello di allerta 1. L’agglomerato di Treviso mantiene il livello di allerta 1, già assegnato lunedì 7 gennaio. La situazione di criticità è diffusa a gran parte del territorio pianeggiante della regione: si sono infatti registrati 6 superamenti consecutivi del valore limite giornaliero a San Bonifacio, 5 presso le stazioni di Area Feltrina e Parco Colli, 4 ad Este.

Centralina Arpav

Nella giornata odierna (giovedì 10 gennaio) alcuni episodi di Foehn stanno interessando l’alta pianura e la pedemontana occidentali; su queste aree il rimescolamento, dovuto alla ventilazione, potrà favorire una temporanea parziale diminuzione delle concentrazioni di polveri sottili.

Sul resto della pianura e in Val Belluna i venti sono in prevalenza deboli variabili, salvo modesti occasionali rinforzi, pertanto persistono condizioni meteorologiche sfavorevoli alla dispersione delle polveri fini.

Nei prossimi giorni, almeno fino a domenica 13 gennaio, il tempo resterà stabile senza precipitazioni e, anche nelle aree attualmente più ventilate, si assisterà ad un’attenuazione dei venti. Pertanto, non sono previste condizioni meteorologiche favorevoli alla dispersione delle polveri sottili.

Il Bollettino livelli di allerta PM10. Dal 1 ottobre al 31 marzo, il lunedì e il giovedì entro le ore 12, ARPAV emette il bollettino dei livelli di allerta PM10. Il livello di allerta è calcolato sul numero di giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero del PM10: dopo 4 giorni consecutivi scatta il livello 1, dopo 10 giorni consecutivi, il livello 2.

Le Statistiche PM10 dell’anno 2018. Le statistiche legate al PM10 relative all’anno 2018 sono disponibili alla pagina:
http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/pm10_statistiche-annuali

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...

Sperimentazione vaccino anti-covid. Cunial: “Zaia, giù le mani dai nostri genitori”

Roma, 3 agosto 2020 – "Zaia continua a trattare i veneti come cavie e questo è inaccettabile". Ad affermarlo è Sara Cunial, deputata del Gruppo...

Furto all’agenzia automobilistica Asia Veneto. Abbraccio con furto della collana ad un’anziana a Trichiana

Belluno, 3 agosto 2020 I carabinieri di Belluno sono intervenuti in sopralluogo questa mattina in via Tomea n.9 dove ha sede l'agenzia di pratiche...
Share