13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 6, 2020
Home Prima Pagina Il Comune di Agordo sostiene la realizzazione di "AltroSenso", il nuovo Centro...

Il Comune di Agordo sostiene la realizzazione di “AltroSenso”, il nuovo Centro diurno per persone disabili dell’Agordino

Centro diurno Agordo

La quasi quarantennale storia che lega la Cooperativa Sociale Società Nuova al territorio agordino ha motivato la Giunta a sostenere la realizzazione del nuovo Centro, sito in via Insurrezione e gestito dalla stessa Onlus bellunese, che ospiterà più di venti persone con disabilità, provenienti da diversi comuni della conca.

Tutto ha inizio nell’ormai lontano 1982 quando Società Nuova apre il suo primo laboratorio occupazionale per persone con disabilità psico-fisica ad Agordo: è la Legatoria “Alla Pace”, ospitato negli spazi del Polifunzionale, che negli anni e con lo sviluppo della normativa, diventa Centro Educativo Occupazionale Diurno.

Negli anni più recenti si è reso necessario trovare una nuova struttura conforme ai dettami della normativa in materia. La Cooperativa si attiva e dopo un lungo percorso individua ed acquista l’immobile in via Insurrezione, in posizione centrale e quindi perfettamente inserito nel tessuto sociale del paese. Una struttura a servizio non solo delle persone disabili ma dell’intera comunità, che necessita però di una sostanziale ristrutturazione e adeguamento, per rispondere ai requisiti necessari all’accreditamento regionale.

A questo scopo viene attivata una raccolta fondi, finalizzata a reperire la liquidità necessaria ai lavori di ristrutturazione ed adeguamento dell’immobile.
Il Comune di Agordo, puntualmente a conoscenza di questo percorso, si dimostra da subito solidale comprendendone l’importante connotazione sociale e decide di attivarsi concretamente.

“L’Amministrazione Comunale,” spiega il Sindaco di Agordo Sisto Da Roit “da sempre particolarmente sensibile alle politiche sociali del territorio, ha deciso di dare un contributo economico alla realizzazione del nuovo Centro Diurno. Abbiamo sempre intrattenuto ottimi rapporti con Società Nuova, che nella sua storica presenza sul territorio dell’agordino si è dimostrata una delle realtà sociali più attive.
Speriamo che il nostro gesto possa essere un segnale anche per gli altri enti e le aziende del territorio nel supportare questa importante iniziativa.”

La raccolta fondi avviata da Società Nuova è attiva ed in continua ricerca di contributi.
Va sottolineato come molte realtà, nonostante le attuali vicissitudini del territorio, si stanno adoperando per sostenere il completamento dei lavori nel Centro.
Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere a areaprogetti@societanuova.eu

Share
- Advertisment -



Popolari

Calici di Stelle. Venerdì nel centro storico di Feltre la rassegna dei vini pregiati del Feltrino

La suggestiva cornice del centro storico di Feltre ospiterà per la prima volta la manifestazione “Calici di Stelle”. L’appuntamento con i pregiati vini del...

Belluno. Sabato cinema all’aperto all’Agriturismo Faverghera in Nevegal

Sarà “Antropocene – L'epoca umana” il film che sarà proiettato sabato 8 agosto con inizio alle ore 21.00 per la prima volta all'aperto, all'agriturismo...

Trovato senza vita il 56enne di Pedavena che da alcuni giorni non era rientrato da un’escursione

Pedavena (BL), 06 - 08 - 20 - È stato purtroppo ritrovato senza vita Primo De Bortoli, il 56enne di Pedavena di cui non...

Ladri di biciclette al campeggio Olimpia di Cortina. Arrestati dalla polizia due stranieri con domicilio in provincia di Venezia

Furto di biciclette di alto valore al Camping Olimpia di Cortina d'Ampezzo. Nella notte tra il 31/07 e il 01/08/2020, una delle pattuglie di polizia...
Share