13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 8, 2020
Home Cronaca/Politica Consegnato il nuovo camion multifunzionale al Comune di Feltre

Consegnato il nuovo camion multifunzionale al Comune di Feltre

Adis Zatta, assessore

Anno nuovo, vita nuova, quanto meno per il parco automezzi in dotazione al Comune di Feltre. E’ stato infatti consegnato in questi giorni un nuovo camion: si tratta di un veicolo Mercedes Benz AROCS 1843K 4×2. Il nuovo automezzo è dotato di motore Euro 6 (la categoria meno inquinante attualmente in commercio per questa tipologia di veicoli), impianto scarrabile e cassone ribaltabile ed è già predisposto per l’impianto sgombraneve, in maniera da essere pronto ade entrare in azione, se ve ne sarà la necessità, anche durante l’attuale stagione invernale. Il nuovo camion ha di fatto mandato in pensione il “glorioso” Fiat 180/26, che dopo un servizio di 35 anni (il mezzo è del 1984) manifestava da tempo i segni dell’usura (nella foto i due automezzi).

Il nuovo veicolo Mercedes, il cui costo è di 120 mila euro+iva, è stato finanziato grazie a fondi del bilancio comunale e sarà impiegato in tutte le principali operazioni di manutenzione e pulizia della rete stradale in gestione al Comune di Feltre. Nel corso dei prossimi mesi il mezzo sarà inoltre dotato di tutta una serie di complementi ed accessori (gru, cesta, lama spartineve, spargisale, etc.) che ne renderanno l’utilizzo estremamente versatile e pronto a tutte le esigenze.

“Il nuovo automezzo era atteso da tempo e ci consentirà di migliorare sensibilmente, sia in qualità che in rapidità, molte tipologie di di intervento”, sottolinea l’assessore alla gestione del territorio del Comune di Feltre Adis Zatta. “Le numerose emergenze legate al maltempo dell’anno appena terminato, continua Zatta, hanno dimostrato come sia sempre più importante dotarsi anche di un apparato tecnico all’altezza, per poter intervenire in maniera adeguata nei casi di manutenzione e ripristino delle condizioni di sicurezza. Il nuovo camion supporterà inoltre le normali attività di manutenzione programmata della rete stradale come asfaltature, sistemazione dei cigli, ripuliture, ecc.”, conclude Zatta che coglie l’occasione anche per ingraziare le maestranze comunali che tanto si sono adoperate, soprattutto a seguito dell’ondata di maltempo di fine ottobre, per ripristinare sul territorio comunale le condizioni di sicurezza e decoro necessarie.

- Advertisment -

Popolari

Contributi alla collettività dai 4 Quartieri, Palio di Feltre e Sbandieratori

In questo periodo di incertezza e di tanti dubbi sul futuro sanitario ed economico di noi tutti, il mondo del Palio di Feltre fa...

Pasqua a domicilio: i prodotti locali arrivano nelle case dei bellunesi

A servizio dei clienti: le aziende di Confartigianato Imprese Belluno, legate al settore alimentare, sono pronte ad arricchire la “Pasqua in quarantena”. E a...

Pasqua 2020, l’abbraccio a distanza degli studenti del Lollino

Tutti uniti, anche se lontani. Gli studenti, gli insegnanti e il personale del Liceo Lollino Classico e Scientifico si sono dati appuntamento in rete,...

Le proteste di Hong Kong: una vecchia storia di terreni, soldi e potere  * di Aldo Constantini

Nonostante Hong Kong sia a circa 9.100 km, le proteste hanno suscitato anche in Europa forte attenzione e forse altrettanta considerevole confusione. Attenzione, poiché...