Friday, 22 November 2019 - 17:31
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Bimba morta in Alto Adige con lo slittino. De Carlo: “Cartello scritto solo in tedesco. Italiani discriminati”

Gen 6th, 2019 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Luca De Carlo, deputato

“Quale bilinguismo se i cartelli sono solo in tedesco? Quello che è successo sulla pista del Corno di Renon dove una bimba ha perso la vita perché il cartello di divieto di scendere in slitta era scritto solo in tedesco è semplicemente pazzesco”!

Lo afferma il parlamentare bellunese di Fratelli d’Italia Luca De Carlo che così prosegue:

“Le minoranze linguistiche vanno tutelate ma qui ci si trova davanti al paradosso che gli unici non tutelati siano gli italiani! Provo, da padre un dolore immenso per ciò che è capitato alla piccola Emily e un senso di rabbia altrettanto forte per le modalità assurde con le quali è accaduto .

Tutti sanno quanto siano importanti le indicazioni sulla sicurezza e non si può certo trattare la questione con logiche politiche come sta accadendo in Alto Adige dove , dopo la segnaletica sulla sentieristica, adesso anche i cartelli sono in tedesco anche se ci troviamo in Italia con l’aggravante anche del fatto che una grandissima parte di frequentatori delle piste sono italiani.”

“Faccio appello al Governo – conclude De Carlo –  perché intervenga immediatamente a tutela degli Italiani da sempre discriminati in Alto Adige”.

Share

Comments are closed.